....... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com *******

lunedì 23 aprile 2018

BOOM DI ISCRIZIONI PER LA MARATHON DEGLI ARAGONESI

Il fascino dell’Imperticata attrae centinaia di bikers da tutta Italia pronti a sfidare le pendenze ardite della salita che caratterizza la gara di mountai bike nel parco del Pollino

 

Mancano poco più di 40 giorni all’edizione 2018 della Marathon degli Aragonesi, organizzata dall'Asd Ciclistica Castrovillari ma i numeri sono già importanti. Circa un mese fa sono state aperte le iscrizioni per la quinta edizione della gara in mountain bike, caratterizzata dalla salita dell’Imperticata, e già il numero dei partecipanti fa pensare ad un’edizione importante in termini di presenze. Sono oltre 200 i corridori iscritti da tutta Italia alla gara prevista per il 3 giugno e che quest’anno porta con se alcune novità. Innanzitutto la nuova location della cittadella di arrivo e partenza che vedrà protagonista la città di Frascineto che con il suo comune si è messo a disposizione, grazie alla sensibilità del Sindaco, Angelo Catapano. Il Comune che accoglie nel suo territorio l’Imperticata accoglierà atleti e organizzazione ospitando il quartier generale dell’evento che punta, attraverso la corsa di gran fondo, le bellezze del Parco Nazionale del Pollino ed il turismo sportivo.

 

La nuova presidenza del sodalizio, guidata da quest'anno da Nardo Leogrande ha accolto l'invito dell'amministrazione comunale arbereshe, già protagonista del percorso proprio per l'Impercicata, proponendo così la possibilità di ridisegnare il percorso di gara che nei primi 25km sarà completamente nuovo rispetto al passato, portando gli atleti ad immergersi in un nuovo contesto dell'area protetta, caratterizzando la gara con nuovi scenari naturali che sono il vero biglietto da visita di questa competizione.

 

Nel nuovo tracciato sarà inserito un single track inedito denominato "Il giardino delle rocce" con il quale gli atleti si dovranno cimentare sfruttando al meglio le capacità tecniche del percorso per provare a tagliare per primi il traguardo.

Ufficio stampa
Marathon degli Aragonesi
Vincenzo Alvaro 

Libroteca La Freccia Azzurra, B-Book in trasferta, gli incontri in libreria


Saranno quattro appuntamenti da non perdere quelli dei prossimi 5, 6 e 8 maggio presso la libreria La
freccia azzurra, vincitrice del Premio del Maggio dei libri 2017, organizzati in collaborazione con il B-Book
Festival di Cosenza.
Sabato 5 maggio. Immaginare è far vedere. Una giornata con Sonia Maria Luce Possentini.
Dalle ore 11:00 sarà ospite in libreria Sonia Maria Luce Possentini, Premio Andersen 2017 migliore
illustratrice, docente di Illustrazione presso la Scuola Internazionale Comics di Reggio Emilia e docente al
Master di Illustrazione presso l’Università di Padova.  Ha ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia e
all’estero ed illustratrice di numerosi albi illustrati delle più importanti case editrici.
Dalle ore 11:00 incontrerà il pubblico per raccontare la sua arte, il suo mestiere di illustratrice e parlare
degli albi illustrati. Nel pomeriggio dalle ore 16:30 presenterà il suo racconto “La prima cosa fu l’odore del
ferro” (Rrose Sèlavy,2018), un racconto dei suoi tre anni di duro lavoro in una fonderia, unica donna, in
equilibrio tra fatica e speranza e con lo sguardo sempre rivolto verso la bellezza.  I commenti sonori di Sasà
Calabrese renderanno suggestivo e intimo questo momento informale di incontro e scoperta aperto a tutti.
Il pomeriggio sarà l’occasione per conoscere i suoi numerosi albi illustrati, rispondere alle domande di
bambini e adulti e vedere l’artista disegnare dal vivo.
La sera di sabato 5 maggio, dalle ore 21:30 ci sarà Beniamino Sidoti che condurrà un laboratorio sulle
emozioni a partire dal suo libro “Stati d’animo” (Rrose Sèlavy, 2017) in cui racconta le emozioni come
fossero territori da attraversare. Si leggeranno alcuni di questi territori, si parlerà di emozioni e di come le si
vivono, si disegneranno i territori di altre emozioni o si racconteranno, insieme, ciascuno con le proprie
esperienze e le proprie letture. L’incontro è aperto a tutti, ragazze e ragazzi accompagnati da genitori, a
genitori accompagnati dai figli e a bambini (con un’ottima scusa).
Beniamino Sidoti, lavora nei territori di confine tra gioco e narrazione, come autore, consulente, giornalista.
Ha scritto e curato una cinquantina di libri, è ludologo, formatore e si occupa di animazione alla lettura.
E’ tra i fondatori della manifestazione LuccaComics e consulente del Ministero della Pubblica Istruzione.
Libri a colazione è l’importante appuntamento della domenica mattina, 6 maggio, dalle ore 10:30.
Una chiacchierata con assaggi di lettura con Beniamino Sidoti, Sonia M.L. Possentini e Angela Catrani
(editor Bacchilega Junior) aperta a tutti e tutte, senza limiti di età o quantità di letture.
Visto che la colazione è il pasto più importante della giornata, si sceglieranno i libri più nutrienti e più
gustosi, i più sani. Tre professionisti dell’editoria per ragazzi parlano e giocano insieme per dirci come
scelgono un libro e cosa cercano in un libro. Un’occasione importante per allargare lo sguardo sui libri e
sulla promozione della lettura.
Casa cos’è  è uno spettacolo per bambini e famiglie del filastrocchiere Massimiliano Maiucchi, che si
svolgerà sempre in libreria martedì 8 maggio alle ore 17:30.
Massimiliano Maiucchi è scrittore, animatore, giocoliere, raccontastorie.
Il libro interamente dedicato al tema delle case in tutte le sue accezioni: 36 filastrocche illustrate da
Lorenzo Terranera per raccontare le case nel gioco, le case della fantasia, le case nel mondo e le case dei
bambini perché la casa non è soltanto un luogo, le case siamo noi.
Nel corso dello spettacolo i bambini visiteranno le case delle fiabe, quelle dei tre porcellini, della nonna di 
Cappuccetto rosso, l’Arca di Noè, le case di Hansel e Gretel
Il costo di questo spettacolo è di 5 euro, 10 euro compreso il libro.Tutti gli altri eventi sono gratuiti e organizzati in collaborazione con il B-Book Festival di Cosenza, con il
Patrocinio del Comune di Castrovillari Città che legge e rientrano nella campagna nazionale di promozione
della lettura “Il Maggio dei Libri” promossa dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) del Ministero dei
Beni e della Attività culturali e del Turismo.