....... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com *******

sabato 14 aprile 2018

Interruzione dell'acqua nella notte a partire dalle 22


C  O  M  U  N  I  C  A T  O

VERRA' CHIUSA DALLE ORE 22 DI QUESTA SERA SINO ALLE ORE 7 DI DOMATTINA DOMENICA 15 APRILE PER FAR APPROVVIGGIONARE I SERBATOI "

Per dare opportunita' ai serbatoi di rifornirsi meglio di acqua e servire adeguatamente la parte alta di Castrovillari, il servizio Idrico integrato del Comune rende noto che chiudera' il flusso dalle ore 22 di questa sera sino alle ore 7 di domani mattina. Per tale motivo ci si scusa con i cittadini del disagio. L' intervento e' stato deciso perche' i serbatoi risultano gia' quasi vuoti. Considerato che l'acqua viene regolarmente captata dai pozzi, l'unica spiegazione e' che cio' concerne un utilizzo scorretto del prezioso liquido. S'invitano,pertanto, i cittadini a usare l'acqua solo per fini domestici. L'abuso penalizza chi e' nella zona nord che a causa della minore pressione resta senz'acqua  nella propria abitazione.

L'Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(G.Br.)

Ritrovato l'anziano scomparso nei giorni scorsi

È stato ritrovato in mattinata in localita San Rocco dal soccorso alpino purtroppo senza vita il corpo di Antonio Gaetani.
Lo apprendiamo dagli organi di stampa che hanno seguito la vicenda.
La scomparsa era stata denunciata dai famigliari nella giornata di ieri  ed erano subito scattate le ricerche da parte dei Carabinieri della Compagnia di Castrovillari  a cui hanno partecipato nel tempo personale del Soccorso Alpino, Protezione Civile, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.
Anche sui social era scattato il passaparola che ha permesso di allertare un gran numero di persone in breve tempo.
Le speranze purtroppo si sono spente questa mattina quando è stata ritrovata la bici dell'anziano e poco dopo il corpo esamine.
Ci uniamo al dolore dei familiari.

Il comparto agricolo scende in piazza, il 19 manifestazione

Come spesso accade, purtroppo, i tempi della politica sono “contro 
natura”! Non è una provocazione, ma la triste realtà che emerge in 
maniera chiara dalle politiche non attuate dalla Regione Calabria. 
L’intero settore agricolo calabrese, fiore all’occhiello di un’economia 
regionale sempre in affanno, è sull’orlo del collasso per l’insipienza 
della classe politica e dirigente regionale. I continui ritardi 
nell’erogazione dei contributi uniti a scelte di politica internazionale 
su tutti, l’embargo russo del 2014 con il quale, com’è noto, l’Unione 
Europea ha dato il via a una serie di misure restrittive, di molteplice 
natura nei confronti della Russia. Tali scelte hanno depresso il 
comparto ortofrutticolo regionale e di conseguenza il Distretto 
Agroalimentare di Qualità di Sibari, che occupa annualmente diverse 
migliaia di lavoratori. Per tali motivazioni le rappresentanze sindacali 
di settore ed in special modo la FLAI – CGIL ha indetto, per il giorno 
19 aprile, una manifestazione di protesta nei confronti delle 
inadempienze e dei ritardi della politica regionale nel dare risposte 
concrete alle istanze degli imprenditori e lavoratori del comparto 
agricolo. Noi delle Liste Civiche di Solidarietà & Partecipazione, come 
sempre accade, saremo affianco ai lavoratori ed imprenditori locali per 
tutelare i livelli occupazionale esistenti.

-- 
Liste Civiche "Solidarietà e Partecipazione"