....... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com *******

lunedì 19 marzo 2018

Ospedale, incontro questa mattina con il direttore Mauro

La situazione disegnata dal direttore generale dell' Asp di Cosenza, Raffaele Mauro, questa mattina  alla delegazione castrovillarese circa il nosocomio del POLLINO, e' molto difficile e delicata.

Erano presenti, guidati dal Sindaco, Domenicipo Lo Polito, i consiglieri Era Rocco, Giuseppe Santagada, Ferdinando Laghi oltre l' Assessore, Pino Russo.

Appena usciti dal'incontro il primo cittadino si e' messo immediatamente in comunicazione con il Commissario per la Sanita' in Calabria, Massimo Scura, rappresentando  la situazione di gravita' e disagi che innerva l' ospedale di Castrovillari, chiedendo, cosi',  un suo intervento diretto. 

Intanto Lo Polito in una dichiarazione stampa, e come preannunciato l'otto marzo scorso  in una lettera indirizzata ai componenti  del Comitato Territoriale per la Salute, annuncia di prepararsi a forti mobilitazioni come avvenuto per il Tribunale di Castrovillari.

Il momento e' quanto mai delicato per tali coinvolgimenti a tutela del diritto alla salute in questo territorio e nell'ospedale della  citta' dove mancano uomini e strumenti.

Le risposte, comunque, date alla delegazione dal direttore generale - ci viene spiegato- sono interlocutorie e non risolutive dei problemi e questioni poste.

Al momento le criticita' riguardano gli anestesisti e la rianimazione,oltre la chirurgia con le nuove sale operatorie ancora non collaudate, e l'avvio di ortopedia per la quale espletato il concorso ancora non e' stato nominato il primario. Altro riguarda i laboratori d'analisi,l'autonomia come unita' complessa di oculistica e la  immediata sostituzione del dottore Franco Tirone,  responsabile  di broncopneumologia,  che dal prossimo primo Aprile andra' in pensione. Fattori che esprimono preoccupazione e richiamano ad una massima vigilanza sull'esistente su cui il 23 marzo si parlera' in un consiglio che si celebra a riguardo.

(Ufficio stampa Comune di Castrovillari)

Franco Pirrera premiato con la Stella d'Oro del Coni. Le congratulazioni del sindaco

RICONOSCIMENTI NELLO SPORT. A FRANCO
PIRRERA, A REGGIO CALABRIA, E’ STATA CONSEGNATA LA
STELLA D’ORO DEL CONI- LE CONGRATULAZIONI DEL SINDACO
LO POLITO”

Al castrovillarese Franco Pirrera, il 16 marzo scorso, è stata
consegnata, nella città di Reggio Calabria, presso l'Auditorium "Nicola
Calipari" della sede del Consiglio Regionale della Calabria, la Stella d’Oro
al Merito Sportivo per essersi speso a sostegno e crescita di più
discipline.
A conferire l’ambito riconoscimento, Maurizio Condipodero, attuale
presidente del Coni regionale.
Durante la stessa cerimonia sono stati insigniti Nardi di Cosenza per le
attività svolte nel ciclismo e Pellicore di Reggio Calabria anch’egli per
l’impegno profuso in sport vari.
Le assegnazioni riguardanti l’anno 2016 (solo tre in Calabria) sono giunte
a 96 persone in tutta Italia per attestare la tensione di molti nel
promuovere lo Sport a più livelli.
Il Sindaco, Domenico Lo Polito, nel congratularsi con Pirrera ha
richiamato la portata del riconoscimento che  arriva meritatamente dopo
la medaglia di bronzo ottenuta nell'anno 2003 e d’ argento nel 2009,
ribadendo, così,  doti e passione personali del dirigente, parte della storia
sportiva pluriblasonata della città.
“L’oro, poi, suggella ancora e con più  forza  - spiega  il primo cittadino- i
diversi impegni portati avanti da Pirrera: in qualità di Assessore allo sport
del Comune di Castrovillari dal 1994 al 1998; come presidente, per 25
anni, del Comitato Regionale Calabro della Federazione Pugilistica, dal
1977 al 2002;  in veste di Consigliere del Comitato Regionale Calabria
della Federazione di Pallacanestro dal 2004 al 2008; di Vice Presidente
del Comitato Provinciale di Cosenza della F.I.P. dal 2008 al 2012; di
presidente, per 15 anni, dell'ASD Amaranto Boxe di Reggio Calabria, dal
2003 ad oggi nonché, con lo stesso ruolo, ricoperto per 11 anni del CLUB
JUVENTUS di Castrovillari , precisamente dal 2006 ad oggi; e per aver
fatto parte dell’organizzazione  del Giro d’Italia nel 1995 in seguito al
passaggio dei ciclisti in città, nel 1997 per l’Arrivo e nel 2017 per la tappa
di partenza che abbiamo vissuto .”
“Fatti e tappe - aggiunge Lo Polito- che danno il senso di tale attribuzione
la quale sottolinea ancora le capacità indiscutibili di Pirrera nello
spendersi per lo sviluppo dello Sport e la crescita della realtà agonistica.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari