....... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com *******

martedì 6 febbraio 2018

RESTO AL SUD, MORMANNO SCOMMETTE SU IMPRENDITORIA GIOVANILE


L'Amministrazione comunale sceglie di cooperare con un consulente gratuito per dare gambe solide ai progetti dei giovani

 

Affollato e partecipato l'incontro informativo sull'incentivo Resto al Sud promosso dal Comune di Mormanno nei giorni scorsi all'interno della sala consiliare. Una scelta voluta dall'amministrazione guidata dal Sindaco, Giuseppe Regina, e coordinata dall'assessore allo sviluppo Economico, Paolo Pappaterra, e delle politiche giovanili, Manuela De Luca, unitamente al consulente gratuito voluto dal comune, Giuseppe Palmiro Oliveto, proprio per dare forza e sostegno alle idee dei giovani.

 

Al centro del confronto l'innovazione digitale, l'agricoltura di qualità, la green economy, il turismo che sono le sfide moderne per i giovani che vogliono «costruirsi da soli il proprio futuro, avendo consapevolezza che è finito il tempo del posto fisso, e che le nuove generazioni possono e devono essere protagonisti della nuova economia sui territori».

 

La volontà dell'esecutivo è quello, con l'ausilio di un consulente gratuito dedicato, di sostenere ed accompagnare le idee dei giovani mormannesi che sceglieranno di dare corpo ad idee contestualizzate sulla vocazione naturale di questo territorio.

 

«Questa generazione - hanno aggiunto gli amministratori - ha la forza anche cultura di vincere le sfida della nuova occupabilità ed ha le idee vincenti per costruire, partendo dalla vocazione territoriale, le idee giuste per attrarre capitali e creare un futuro per se stessi e magari anche per gli altri».

 

«La tenacia, la determinazione della nostra generazione, la voglia di creare impresa e l'amore folle per la nostra terra sono gli elementi fondamentali per ripartire» hanno concluso gli amministratori di Mormanno.

Vincenzo Alvaro

Il Carnevale è danza, in attesa dell'incoronazione di Re Carnevale


In attesa dell’incoronazione di “Re Carnevale”, in programma giovedì 8  febbraio, tanti sono gli
appuntamenti che si stanno svolgendo in città e che fanno parte del nutrito e variegato cartellone
della 60  Edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore in
programma fino al 13 febbraio ed organizzata dalla Pro Loco cittadina. E ieri sera nel Teatro
Sybaris, di scena la prima delle tre serate di “Scuole di Danza a Confronto”, evento  giunto alla
XXIV edizione ed  ideato da Carlo Catucci  e Gerardo Bonifati, direttore artistico della Pro Loco,
in collaborazione con la UISP, Comitato Territoriale di Castrovillari. Ad aprire la serata dedicata
ai “Musical” presentata dallo spumeggiante, Marco Graziadio, il Musical ideato dalla Scuola di
Ballo “Dream Dance” di Castrovillari dell’istruttrice Miriam Barletta. Il tema trattato, “la
violenza sulle donne”…Donne molestate, perseguitate, aggredite, picchiate, sfregiate…uccise da
uomini, quasi sempre, che sostengono di amarle. A seguire, il classico dei classici ovvero “Grease”
portato in scena dallo “Studio Danza” di Cassano allo Jonio diretto dalla M° Graziella Giappetta.
La GREASEMANIA, continua a conquistare tutti, confermandosi, un vero e proprio fenomeno di
costume “pop” che fa impazzire gli spettatori e guarda alle nuove generazioni, con l’intramontabile
storia d’amore tra Danny ( interpretato nel film da John Travolta ) e Sandy (da Olivia Newton-
John). Tanto rock’n’roll che ha conquistato anche il pubblico del Carnevale di Castrovillari. E da
“Grease “a “Tarzan” con il progetto “C.E.A” di Castrovillari,  di Tilde e Daniele Nocera che
quest’anno compie 25 anni. I maestri che si sono ispirati alla produzione originale di Broadway del
2006 che ha avuto 35 anteprime e 486 rappresentazioni, hanno regalato, in 12 minuti  emozioni che
hanno toccato le corde del cuore. Emozioni che sono poi proseguite con il “Musical “Angeli e
Demoni” dell’Accademia “Cuba Danza” di Castrovillari della maestra Wilma Lara de Mar. Sulle
coreografie dei M° Rossana Annicchiarico e Giuseppe Piccigallo ,il Musical ”Angelo e Demoni”
basato sull’omonimo romanzo best-seller di Dan Brown,  ha voluto dimostrare come un’attività di
gruppo, come la danza, può garantire la possibilità di esprimere emozioni. A chiudere questa
bellissima serata a cui ha portato i saluti il presidente della Pro loco, Eugenio Iannelli, il Musical
improntato sul Focus di quest’anno del Carnevale di Castrovillari ovvero la “Sicilia”. In scena la
“Sarà Danza” di Castrovillari diretta dai professionisti di danze latino americane, Sara Mola e
Mario Palermo, campioni italiani 2016/17  e secondi ai campionati mondiali del 2017 che si sono
ispirati  all’opera dei pupi siciliani dell’Orlando Furioso con la voce narrante di Mena Filpo della
compagnia teatrale “I Pirrupajini “e la collaborazione dei maestri Ilaria Dima e Antonio De
Luca.L’obiettivo di queste serate dedicate alla Dea Tersicore, è quello di coinvolgere concretamente i
giovani in una gara di amicizia, di impegno professionale e di sana competizione in un clima di
cordialità e di allegria. ( Foto di Fosbury style visual art)
Per chi volesse sostenere l’evento, lo può fare attraverso la “Lotteria del Carnevale”, 

UFFICIO STAMPA
ARCA COMMUNICATION

APPUNTAMENTI

MARTEDI’6FEBBRAIO 2018

ore 20.30
Scuole di Danza a confronto II serata
Teatro SybarisProtoconvento Francescano

MERCOLEDI’7FEBBRAIO 2018

ore 20.30
Scuole di Danza a confronto III serata
Teatro SybarisProtoconventoFrancescano