....... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com *******

venerdì 12 gennaio 2018

Ecodistretto, le precisazioni dell' amministrazione comunale

ECODISTRETTO DELLA DIFFERENZIATA. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHIARISCE QUANTO
APPARSO SULLA STAMPA IN SEGUITO A UNA NOTA CHE RIPORTEREBBE LA BOCCIATURA DA PARTE DELLA
REGIONE DELLA PROPOSTA AVANZATA DALL’ENTE TEMPO FA

L’Amministrazione comunale di Castrovillari “chiarisce quanto apparso sulla stampa in seguito a una nota che
darebbe per bocciato, da parte della Regione Calabria, quanto proposto per l’eco-distretto della differenziata,
per il recupero  di ogni frazione  riciclabile contenuta nei rifiuti urbani e provenienti sia da essa (secca o umida)
che dall’indifferenziato prodotti dai cittadini, utilizzando  come area per l’intervento un apposito lotto
all’interno  dell’ex cementeria nel massimo rispetto dell’esistente.”
“Lo fa con atti alla mano e precisamente- aggiunge - a partire da una lettera del Dipartimento Ambiente e
Territorio di qualche giorno fa nella quale si prende atto della volontà del Comune di Castrovillari di discutere
della vicenda, osteggiata dai dissensi provenienti da diverse realtà territoriali che tendono ad invalidare tale
candidatura, all’interno del cosiddetto “Tavolo Barbalace sulla questione Italcementi”, temporaneamente
interrotto ed in attesa di ripresa sebbene Ente Parco, Sindaci e Sindacati del Pollino ne abbiano
congiuntamente richiesto la convocazione nel mese di Dicembre .”
In particolare, come richiamato anche nella nota oggetto della disquisizione, tale richiesta di confronto alla
presenza di tutti gli attori coinvolti in tale processo decisionale era stata correttamente formalizzata dal primo
cittadino il 22 dicembre scorso al fine di esporre le diverse istanze, richieste, necessità e finalità della specifica
candidatura  prima di qualsiasi decisione dell’Ente Regionale.
Nella stessa lettera di risposta del Dipartimento Regionale -precisa l’Amministrazione comunale-  si palesa
comunque la volontà dell’organismo sovra territoriale di continuare a cercare ulteriori siti per la realizzazione
di tale impianto, nel più breve tempo  possibile e nelle more dei chiarimenti.
“Intanto- ribadisce l’Amministrazione-, siamo in attesa della convocazione per precisare e chiarire impegni ed
idee, ma anche per affermare ruolo e potenzialità sostenibili della proposta che, oltre a dare risposte alla città
sulla sensibile materia rifiuti,  ridarebbe sollievo anche a quelle unità dell’ex Cementeria, riconvertite
all’occorrenza per un nuovo servizio.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)