... 60^ Carnevale di Castrovillari dal3 al 13 Febbraio 2018........."La vetrina piu bella del Carnevale" regolamento nella sezione 'speciale Carnevale'......... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

venerdì 5 gennaio 2018

Questa sera la tradizionale Messa della Stella


La Basilica Minore di San  Giuliano in Castrovillari anche
quest’anno celebra la Messa della Stella. L’appuntamento
è per la sera di giovedì 5 gennaio.
La ricorrenza  prevede la  processione, la quale si
muoverà da Largo Caduti sul Lavoro(antistante palazzo
Cappelli) -ex Largo Cavour-,   alle ore 22 per arrivare in
chiesa,  nel cuore del rione Civita, il centro storico del
capoluogo del Pollino, a mezzanotte, dove verrà officiata
la tradizionale liturgia della Epifania del Signore, la sua
Manifestazione al Mondo.
La processione dopo essere partita da Largo Caduti sul
Lavoro attraverserà via dei Martiri, via Mazzini,
distributore Agip, via Roma, corso Luigi Saraceni, via
Pollino, via xx Settembre, piazza Giovanni XXIII°, corso
Garibaldi, il Ponte della Catena, via Giudeca, per
giungere, infine, alla Basilica Minore di San Giuliano.
Come è ormai tradizione il momento è atteso e pregno di
quella religiosità popolare che lo contraddistingue da
secoli e che quest’anno continua ad affermare valori
come accoglienza, protezione, promozione ed
integrazione richiamati ultimamente ancor più dal Papa.
Per i bambini, come al solito ma sempre
sorprendentemente, un’altra notte di attesa ed un
risveglio a sorpresa. Per la città ultime ore prima di
spegnere gli addobbi  che hanno contraddistinto in
questo periodo strade ed alcuni luoghi.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

In arrivo 700mila euro per ottimizzare la raccolta differenziata


C  O  M  U  N  I  C  A  T  O
“CASTROVILLARI/RACCOLTA DIFFERENZIATA TRA PROGETTI. IL
CAPOLUOGO DEL POLLINO AL TERZO POSTO NELLA GRADUATORIA
PROVVISORIA REGIONALE DEI PROGETTI CANDIDATI TRA I
CENTRI CON POPOLAZIONE   SOPRA I 5MILA ABITANTI GRAZIE AL
SUO CHE LO PORTA IN ATTESA DI UN FINANZIAMENTO DI
700MILA EURO PER OTTIMIZZARE IL SERVIZIO”

La Città di Castrovillari, in merito alla raccolta differenziata, si attesta  al
terzo posto nella graduatoria regionale  provvisoria tra i Comuni con
popolazione sopra i 5mila abitanti che hanno candidato i propri progetti di
miglioramento del Servizio.
Lo affermano con orgoglio il Sindaco, Domenico Lo Polito, e l’Assessore
all’Ambiente, Pasquale Pace, i quali annunciano che per questo “ il
capoluogo  del Pollino  avrà un finanziamento di 700mila euro, provenienti
dai  POR FESR FSE,  al fine di migliorare la raccolta che si va affermando
sempre più con percentuali  interessanti grazie a maggiori coinvolgimenti
e sensibilità civiche nonché ad una sinergia pubblico privato e ad una
attività portata avanti dal Comune con gli Uffici e dalla Società che si
occupa  del Servizio, coinvolgendo e sensibilizzando.”
“L’erogazione -tengono a precisare gli amministratori- sono a
riconoscimento dell’idea posta in essere dall’Ente, che si sta sviluppando a
più livelli per un miglioramento , sempre più accentuato, della qualità
ambientale e della stessa vita dei residenti che non possono prescindere
dai nuovi percorsi virtuosi messi in campo dall’amministrazione per
portare a questa fondamentale metodica per differenziare.”
“L’azione –aggiungono– non può prescindere da nessuno come da
quell’accompagnamento ragionato e in atto per renderla efficace in tutte
le sue forme d’intervento.”
“Il lavoro , naturalmente, -concludono- non termina qui perché
l’obiettivo, sui diversi fronti che si stanno svolgendo, è responsabilizzare
al massimo i cittadini per far conferire meno indifferenziato con il
conseguente aumento di materiale differenziato. Ecco perché
continueremo in maniera costante anche con l’aiuto delle nuove risorse
destinateci. Accrescere la partecipazione a questo sistema sarà la svolta
che, già dagli ultimi indicatori, ci da favoriti sulla strada di una adeguata
raccolta differenziata, fattore determinante per rendere più vivibili e
godibili il territorio ed i luoghi che lo contraddistinguono.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari