... 60^ Carnevale di Castrovillari dal3 al 13 Febbraio 2018........."La vetrina piu bella del Carnevale" regolamento nella sezione 'speciale Carnevale'......... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

sabato 9 dicembre 2017

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE HA INTITOLATO UNA STRADA A VINCENZO GAZZANEO, MEDAGLIA D’ONORE, VITTIMA DELLE DEPORTAZIONI NAZISTE


L’Amministrazione comunale di Castrovillari questa mattina, a nord
della città, ha intitolato una strada a Vincenzo Gazzaneo, Medaglia
d’Onore, nato nel capoluogo del Pollino nel 1907, deportato nei
lager nazisti e deceduto a Dresda, in Germania, nel 1945. 
“Un altro uomo illustre di questa città- ha dichiarato il Sindaco,
Domenico Lo Polito, prima di levare il drappo alla targa che intesta
la strada, per l’occasione evidenziata dal Gonfalone con due Vigili in
alta uniforme- e parte palpitante di quelli che hanno sacrificato la
loro vita,  durante il conflitto della Seconda Guerra Mondiale, per
affermare i valori di appartenenza alla Patria, di dignità, di pace,
unità e democrazia che rendono oggi la nostra nazione libera e 
aperta. Vittime da non dimenticare- ha aggiunto-  per ciò che
significano. ”
Principi affermati pure, a nome della famiglia, dai  figli Franco e
Luigi che, anche per conto del fratello Antonio, hanno rilanciato tali
messaggi, ribadendo il ruolo fondamentale della memoria e la
dedizione che hanno contraddistinto questi fulgidi esempi contro gli
eccidi dei totalitarismi e gli orrori prodotti dal nazismo.
Durante la semplice manifestazione la famiglia ha ringraziato il
primo cittadino nonché gli Uffici municipali , per aver reso possibile
questo rivolgendosi anche alla dirigente dell’Urbanistica ed al
responsabile del procedimento, rispettivamente ingegneri Roberta
Mari e Fedele L’Avena che erano presenti alla cerimonia con
l’Assessore all’Ambiente Pasquale Pace.
L’Istante ha richiamato ancora una volta il dramma  di quegli
indimenticabili avvenimenti, tanto funesti, ma soprattutto 
l’umanità di Vincenzo Gazzaneo, appassionato della propria Terra
come tanti connazionali i quali vissero  la tragicità di quegli anni
bui, attraversati da violenza, cattiveria, genocidio, violazione di ogni
diritto e che, però, non videro piegare le coscienze.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

Solidarietà e Partecipazione avvia lo sportello VICINO AL CITTADINO


Da sempre in prima linea  nell’ascoltare e affrontare  questioni, problematiche ed anche proposte
che provengono direttamente dai cittadini, sempre vicina ai bisogni e alle esigenze della comunità,
l’Associazione Solidarietà e Partecipazione continua il proprio percorso di integrazione e crescita
sociale  con l’apertura dello SPORTELLO “VICINO AL CITTADINO”, per favorire la
comunicazione tra i cittadini e  la  realtà  sociale  e  territoriale,  per  facilitare l’accesso  alle 
informazioni  e  quindi  alle opportunità ed ai diritti dei cittadini stessi.
Lo sportello “VICINO AL CITTADINO” è finalizzato a fornire a chiunque ne abbia necessità 
un’attività di informazione e di orientamento, in maniera gratuita e sussidiaria, nei vari settori della
società, compresi i rapporti con l’ente comunale, facilitando l’accesso dei cittadini alle informazioni
ed agli atti e documenti amministrativi, per accrescere nella comunità la consapevolezza dei propri
diritti e doveri e dare risposte, soluzioni e indicazioni ai problemi, alle segnalazioni e ai disagi dei
cittadini, in modo da continuare a cooperare, insieme, allo sviluppo di una Cittadinanza proattiva al
cambiamento.
Gli obiettivi sono, soprattutto, fornire informazioni, documentazione, consulenza e tutela su temi e
problemi specifici mettendo a disposizione tutte le competenze ed esperienze  acquisite in tanti anni
di attività sociale e di impegno politico-amministrativo e rispondere così al bisogno della comunità
di disporre di un’informazione gratuita, pluralistica e affidabile, che faccia sentire ogni cittadino
parte attiva e integrante del territorio.
L’attività di assistenza settimanale fornita dallo sportello, grazie ai volontari disposti ad ascoltare le
esigenze delle persone che lo richiederanno, permetterà di individuare le problematiche più diffuse
tra i cittadini, rispetto alle quali sarà possibile valutare la necessità di promuovere eventuali
campagne di informazione oppure  iniziative specifiche.
Lo sportello sarà aperto al pubblico presso la sede dell’Associazione “Solidarietà e Partecipazione”,
in via XX Settembre n. 37, il martedì dalle ore 17 alle 19.
Per info e contatti : 3491739497-
3404187311;
e-mail: vicinoalcittadino.sp@libero.it.

Associazione “Solidarietà e Partecipazione” Castrovillari

Amarcord, personale d'arte contemporanea di Francesco Senise


“Amarcord", è la nuova personale dell'artista Francesco Senise dal 9 al 23 Dicembre
presso il Teatro Vittoria, con il Patrocinio del Comune di Castrovillari.  Un omaggio al
cinema italiano e alla commedia all'italiana, racchiuso in un'antologia di 15 opere su
tela che verrà inaugurata a Castrovillari sabato 9 Dicembre alle ore 18.00 alla
presenza del sindaco avv. Mimmo Lo Polito, dell'on. Franco Laratta, dell'architetto
Giuseppe Bruno, della prof.ssa Ines Ferrante presidente dell'associazione culturale
Mystica Calabria che ha curato la mostra e dell'artista.  La personale espone, sul fil
rouge del ricordo attraverso l'arte contemporanea, interpreti, registi e
ambientazioni che seppero incarnare magistralmente i vizi e le virtù degli italiani e di
un'epoca, il cui fascino abbraccia, anche la moda, la letteratura, il teatro,
l'enogastronomia. Il cinema, da sempre, è lo specchio della società e, tra la metà
degli anni ’50 e la metà degli anni ’60,i films italiani sono stati testimonianze
straordinarie dei cambiamenti e delle contraddizione di una nazione. I volti dei
protagonisti e le scene indimenticabili, filtrate dal cuore e dall'anima dell'artista
lungrese si propongono ai visitatori per le festività natalizie  castrovillaresi e le opere
in mostra saranno allestite in funzione dello spazio aperto, sempre in relazione al
rapporto artista-pubblico. Artista autodidatta, Francesco Senise vive ed opera a
Lungro dove è nato,  libero da vincoli estetici precostituiti, riuscendo in pochi anni
ad imporre all’attenzione della critica più esigente il valore delle sue forme e dei suoi
contenuti. La sua attività artistica lo ha posto in una posizione di rilievo nel
panorama degli artisti calabresi e non, grazie alle indubbie doti tecniche e alla
partecipazione alla vita espositiva non solo regionale, ma anche nazionale ed
internazionale. La sua fitta agenda lo vede presente in mostre personali e collettive
in gallerie, musei e sedi istituzionali, in rassegne d’arte e nelle maggiori fiere d’arte
contemporanea.

FRANCESCO PAOLANTONI E STEFANO SARCINELLI ALZANO IL SIPARIO DI PRIMA FILA


Si alza il sipario sul primo dei 10 spettacoli in cartellone della XVI edizione di “Primafila”
Rassegna di Teatro e Musica organizzata dall’Associazione Culturale “Novecento Teatri”, con
presidente Luisa Giannotti,  per la direzione artistica di Benedetto Castriota. Il 16 dicembre
tutti in “Primafila”  all’Auditorium “Massimo Troisi” di Morano Calabro per assistere allo
spettacolo “Ancora ?” di FRANCESCO PAOLANTONI E STEFANO SARCINELLI. Dopo
un lungo periodo da ‘solisti’, Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli tornano a lavorare
insieme per “Ancora?”, una rivisitazione del repertorio comico dei due artisti, con qualche piccola
novità. I due saranno due agenti della polizia scientifica che indagano su fantomatici casi di
cronaca nera ma che in realtà brancolano nel buio. Francesco Paolantoni, intervistato da Stefano,
sarà un sociologo al quale il suo cane ha mangiato una schedina milionaria del super enalotto. Con
“Song chef”, tra un quadro e l’altro, si parodieranno i programmi di cucina tanto di moda di questi
tempi. Il signor “Farlocco”, cialtrone e arrogante, farà da sponsor con i suoi biscotti.
Non mancheranno monologhi divertenti e surreali che spazieranno dai luoghi comuni alla rilettura
dei classici. Riflessioni, disillusioni, paure e qualche rammarico, sull’esperienza della vita, lette
con la lente della comicità.
Paolantoni è un attore, comico e showman. Da Indietro tutta nel 1987 a Mai dire gol, da Quelli che
il calcio all’Ottavo nano, è consacrato protagonista del panorama comico italiano.
Stefano Sarcinelli è tra gli autori/attori più versatili del panorama televisivo e teatrale italiano. Ha
esordito a soli 17 anni con Nello Mascia. È passato da Zelig a Macao, è stato autore di Tintoria
Show e fa da autore e spalla a Max Tortora.“Ancora?” è uno spettacolo da non perdere che mette in
scena due artisti di grande calibro; si inizia alle ore 21,30.

I biglietti potranno essere  acquistati  online su www.ticketwebonline.com
L’evento, gode del contributo della Regione Calabria, del Parco del Pollino, dei Comuni di
Castrovillari, Cassano J. Morano C. e Mormanno.

Ufficio Stampa
ARCA COMMUNICATION