... 60^ Carnevale di Castrovillari dal3 al 13 Febbraio 2018........."La vetrina piu bella del Carnevale" regolamento nella sezione 'speciale Carnevale'......... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

lunedì 4 dicembre 2017

Sorpreso a caccia nel Parco, Una denuncia. Cacciatore esercitava la caccia in zona 1 del Paco Nazionale del Pollino

Comunicato stampa

E’ stato sorpreso all’interno del Parco Nazionale
del Pollino mentre praticava attività venatoria. Per un cacciatore di Latronico (PZ) è
scattata quindi la denuncia per attività venatoria non consentita e introduzioni di armi
all’interno dell’area protetta. L’uomo è stato fermato dai militari delle Stazioni
Carabinieri Parco di Rotonda (PZ) e Viggianello (PZ) al termine di una attività di
prevenzione e controllo in località “Peschiera-Giualiantonio” di Castelluccio
Inferiore (PZ), zona 1 del Parco Nazionale del Pollino, Sito d’Importanza
Comunitaria (SIC) e Zona a Protezione Speciale (ZPS). Subito bloccato si è
proceduto al sequestro del fucile e del munizionamento di tipo spezzato in suo
possesso, tra l’altro non consentito dalla Legge sulla caccia. L’uomo è stato deferito
all’Autorità Giudiziaria per il reato di caccia di frodo ed introduzioni di armi in area
protetta, in violazione della Legge sulla caccia e della Legge Quadro sulle Aree
Protette.

Positivi i dati sulla qualità dell'aria in città


Per l’area di Castrovillari non si sono registrati casi di
superamento delle soglie. E’ precisato nella tematica Aria,
sottosezione della provincia di Cosenza, sul sito web dell'Arpacal
(Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della
Calabria).
Il report annuale sulla qualità dell'aria trasmesso dal
Dipartimento provinciale di Cosenza dell'Arpacal
all’Amministrazioni Comunale riguarda l'andamento dei
monitoraggi svolti nell'annualità 2016.
Questi sono stati redatti dalla dr.ssa Claudia Tuoto, dirigente del
Servizio tematico Aria, e dalla dr.ssa Marianna Caravita, tecnico
dello stesso servizio; i documenti raccolgono e valutano i dati
analitici delle misurazioni dei principali inquinanti che la
normativa in vigore chiede di monitorare per stabilire, appunto,
la qualità dell'aria.
“L’informativa- hanno dichiarato il Sindaco, Domenico Lo Polito, e
l’Assessore all’Ambiente, Pasquale Pace- afferma la qualità
ambientale nel nostro territorio per quanto riguarda ciò che
respiriamo. Un fattore positivo che ci vede ancor più impegnati
sulla sostenibilità in genere di ogni azione ed insediamento. Così
durante gli anni di monitoraggio si registra una situazione
piuttosto stabile per quanto riguarda l’evoluzione della qualità
dell’aria nella città di Castrovillari.”
“La relazione – consultabile online sul sito www.arpacal.it nella
sezione Dati Ambientali alla voce “Qualità Aria Provincia CS”,
dove è possibile scaricare anche i report degli anni passati –
raccoglie e valuta i dati analitici delle misurazioni dei principali
inquinanti che la normativa in vigore chiede di monitorare per
stabilire, appunto, la qualità dell’aria. Nel documento, infine, è
presente anche un’apposita sezione dedicata alle “Serie Storiche”
per analizzare il trend dei monitoraggi negli ultimi anni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari