... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

mercoledì 4 ottobre 2017

La regione finanzierà Civitanova per i prossimi tre anni

LA CANDIDATURA DELLA
MANIFESTAZIONE DA PARTE DEL COMUNE AL BANDO
REGIONALE DEGLI EVENTI STORICIZZATI PREMIA
L’APPUNTAMENTO IDENTITARIO ANNUALE DEL CAPOLUOGO
DEL POLLINO PER RIGUADAGNARE CIO’ CHE LA STORIA E LE
CAPACITA’ DI UOMINI E DONNE  HANNO SAPUTO
TRAMANDARE”
 
“civita Nova, vivere il centro storico”, manifestazione annuale del
capoluogo del Pollino programmata e svolta nel rione Civita, il
cosiddetto salotto buono della città di Castrovillari, per contribuire, con
la tradizione, le espressioni culturali presenti, le vocazioni e il
patrimonio, al miglioramento del quartiere, da anni, ormai riferimento
di convegni, spettacoli, intrattenimenti e performances, è entrata a far
parte delle Vetrine d’eccellenza della Calabria per essere stata premiata
nel Bando degli Eventi Storicizzati della Regione che supportano e
promuovono le identità territoriali.
Il progetto che racchiude l’azione , segnatamente riconosciuta , e 
finanziato per un triennio è stato predisposto dal Sindaco, Domenico Lo
Polito, e dall’architetto Giovanna Castagnaro a cui vanno i
ringraziamenti dell’Amministrazione .
La notizia, anticipata nel consiglio comunale del 3 ottobre dal
consigliere Nicola Di Gerio durante un suo contributo, è stata rilanciata
con particolare soddisfazione dal primo cittadino il quale ricorda che
“questa testimonianza avvalora la portata dell’evento che si vuole
portare avanti per il ruolo che può svolgere nell’interesse di quello
sviluppo sostenibile che si desidera perseguire coniugando l’Esistente
con il Patrimonio e il Costume con la Tradizione e la Memoria.”
E’ con questa coscienza che l’Amministrazione vuole portare avanti
l’appuntamento, motore propulsivo- afferma-  per il borgo antico,
ambito naturale di un popolo per affermare , a partire dalle Radici, la
propria umanità e vita.
“Un percorso, naturalmente, da svolgere con l’apporto di tutti in un
luogo- ripete ancora una volta il Sindaco Lo polito-  che si offre come
ulteriore strumento per contribuire a dare risposte allo sviluppo
vocazionale locale, valorizzando, sostenendo e rendendo protagonista
l’esistente. In questo stanno le ragioni del riconoscimento regionale per
il progetto civita..Nova che desidera crescere per affermare il ruolo
inclusivo e propulsivo del patrimonio che  si è tramandato.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari