... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

mercoledì 30 agosto 2017

VANITAS, installazioni artistiche nelle segrete del Castello Aragonese


Verranno  inaugurate Venerdì 1 Settembre 2017 alle ore 18,00 nei sotterranei e nelle
celle storiche del Castello aragonese di Castrovillari le installazioni artistiche di
Giovanni Callisto, dal suggestivo titolo  "Vanitas". L'iniziativa è promossa
dall'associazione culturale Mystica Calabria, con il patrocinio del Comune di
Castrovillari.  Si tratta di una "site specific" in relazione ai luoghi in cui si espone e si
ispira a quella vanitas che in pittura è una natura morta con elementi simbolici
allusivi al tema della caducità della vita. L'esposizione è una vero e proprio percorso
sperimentale, per la prima volta ideato e organizzato nelle segrete fino a qualche
tempo fa inaccessibili dell'antico maniero castrovillarese (si potrà entrare solo a
piccoli gruppi e si sconsiglia a chi soffre di claustrofobila). Il nome dato alla mostra
deriva dalla frase biblica che ricorda come tutto sia vanità, intesa come  trascorrere
inesorabile del tempo, caducità della vita e delle cose materiali e i suoi elementi
caratteristici sono, da secoli, i teschi, le candele, le clessidre, le rose. Per poter
visitare la mostra, ogni sabato e domenica, (dalle 10.30 alle 12.30 e dalle17.00
alle19.00)  si organizzeranno piccoli gruppi di massimo sette/otto persone. L' artista,
Giovanni Callisto di Tropea (VV) si è avvicinato al mondo dell'arte da collezionista,
durante la sua permanenza a Lugano e poi a Bologna. Ha frequentato diverse gallerie
e ha partecipato a numerosi eventi artistici, rimanendo folgorato dall'arte
contemporanea.  Dal 1988 ha iniziato la sua produzione artistica, avvicinandosi
all'astrattismo, affascinato dai colori a volte forti a volte tenui che emanano emozioni.
Le sue opere vanno dall'astratto informale e geometrico al monocromo e, negli ultimi
periodi, alle installazioni minimaliste e concettuali. L'artista ha esposto in varie
collettive e personali in gallerie e musei in Italia e all'estero, tra cui si ricordano la
Galleria "ARTES”  a Parigi, la Galleria “ELLE" a Treviso, la Galleria e Casa d'Aste
"PICENUM” a Macerata, la “DOMUS ROMANA” a Roma. La mostra che  si
inserisce all'interno del progetto Spazi Storici - Spazi d'Arte che l’associazione
culturale Mystica Calabria sta portando avanti per la valorizzazione e la promozione
della cultura  nei luoghi storici  della città, sarà fruibile fino al 30 settembre 2017