... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

venerdì 28 luglio 2017

SOLD OUT PER IL CONCERTO DI TOQUINHO E SELMA HERNANDES... QUESTA SERA DI SCENA... LEDA BATTISTI, I VILLAZUK, FRANCESCA PRESTÌA E I SOLISTI DI MONTEMARANO

Sold out per il concerto di Toquinho e Selma Hernandes che ha
aperto ieri sera nella corte del Castello Aragonese la XII edizione di “Suoni
Festival Etno Jazz” la rassegna organizzata dalla Pro Loco di Castrovillari e dalla
locale Amministrazione Comunale. Il concerto di Toquinho e Selma Hernandes
ha incantato il vasto pubblico con le musiche, le parole e le canzoni dei due musicisti
di generazioni diverse il cui incontro ha dato vita ad un esclusivo progetto live
italiano. Lo spettacolo ha reso omaggio ai suoi 50 anni di carriera e un tributo anche
ai quei grandi amici con cui Toquinho ha condiviso tanta musica e tanta poesia.
Da Tom Jobim, che quest’anno avrebbe compiuto 90 anni, al suo grande amico e
collaboratore Vinicius de Moraes con il quale ha inciso sedici album, passando poi
per Baden Powell, Carlos Lyra, Chico Buarque, Menescal e tanti altri. Uno
spettacolo di grande fascino che ha reso omaggio anche alla musica brasiliana. A
portare i saluti al pubblico di “Suoni”, oltre che il presidente della Pro Loco cittadina
e il direttore artistico, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, il
sindaco Mimmo Lo Polito che ha consegnato all’artista brasiliano, il Premio “
Suoni d’autore 2017”. Ma la prima delle quattro serate di concerti tra generi
musicali intramontabili di etno jazz, è stata aperta nel chiostro del Protoconvento
francescano con il concerto di Musica Etnica dal titolo emblematico “
Nicciabbaca” a cura dei “Cumededè”. L’ensemble, diretta dal M° Checco
Pallone, prodotta dal Centro Rat/teatro dell’Acquario di Cosenza, ha percorso
sentieri musicali che hanno spaziato dalle sonorità africane alle grida di protesta del
Sudamerica, quelle nostalgica di Domenico Modugno per finire alle canzoni di lotta
calabrese, insomma, un viaggio intorno al mondo da Sud a Sud. A portare i saluti, il
vicesindaco, Piero Vico. Viaggio che continuerà questa sera con il sound più
vintage e blues di Leda Battisti, cantante, musicista , compositrice. L’artista si
presenta al pubblico di “Suoni” con un viaggio dove percorrerà i successi della sua
carriera, più alcune cover famose rivisitate in chiave red passion. Ritmiche
dinamiche, colori e tinte in levare, spiccato senso melodico per la band cosentina,
VillaZuk, vincitori del premio “De Andrè Onlus 2017”. Le musiche della Presila
cosentina caratterizzate dalla forma canzone cantautoriale, sulla quale s’innestano
sfumature country, pop e reggae, echeggeranno nel Protoconvento francescano.
Cambio di set e nella corte del Castello Aragonese prenderanno corpo le ballate
della cantastorie calabrese Francesca Prestia con il concerto Mare Nostrum.
Francesca Prestìa canta le donne coraggiose che sfidano i soprusi e i poteri
criminali, catanzarese, costantemente in giro per la penisola per far conoscere le sue
figure di donne valorose, combattenti, coraggiose, che sfidano il potere, la
‘ndrangheta e osteggiano i soprusi. A chiudere la serata le tradizioni musicali
dell’Alta Irpinia con i “Solisti di Montemarano”. Gruppo di musica popolare
fondato nel 1998 da Achille D’Agnese, Gianni Cantone e Beniamino Palmieri .
Nel corso del loro cammino si registrano collaborazioni artistiche che hanno
certamente lasciato il segno come quella con il grande Eugenio Bennato . (FOTO
DI PINO IAZZOLINO)
L’evento è organizzato dalla Pro Loco cittadina, (presidente, Eugenio Iannelli
Direttore Artistico, Gerardo Bonifati) con il contributo del Comune di
Castrovillari, la Gas Pollino, della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza,
del Parco Nazionale del Pollino, in collaborazione con la FITP (Federazione
Italiana Tradizioni Popolari) la UISP, l’UNPLI, lo IOV , l’IPSEOA e con i
brand A.C.T. (Ambiente, Cultura, Turismo) “ Castrovillari Città Festival” e
con l’apporto di numerosi sponsor privati.

PROGRAMMA
SABATO 29 LUGLIO 2017

Ore 05.00 del mattino – “I SUONI DELL’ALBA” a cura di Mario
Panebianco , Stefano Zicari e Erika Di Marco
Dedicato al Maestro Luigi Le Voci - Arena Aragonese
Chiostro Ptotoconvento Francescano

ORE 21,00 – Francesco e Vincenzo Tocci DUO.

Ore 21.30 - Concerto dei “Queen of Soul” con Domenico Balducci
pianoforte,
Lisa e Vanna Sasso voce
Corte Castello Aragonese

ORE 22.00 - “ Cantandu vi cuntu “ concerto di Danilo e M. Ilaria
Montenegro .

ORE 23.00 - Cunservamara” concerto di musica salentina.

PREVENDITA
Pro Loco di Castrovillari C.so Garibaldi, 160
Danny Music Via Mazzini, 57 Castrovillari

UFFICIO STAMPA
ARCA Communication

Informazioni biglietteria:
Ufficio I.A.T. – Pro Loco

Ancora disservizi idrici in città


A causa di un problema venutosi a creare sul
quadro elettrico degli impianti di
sollevamento e pozzi di proprietà della
Sorical (Società Risorse Idriche Calabresi),
nella giornata  la  città di Castrovillari
risentirà di una carenza del flusso d’acqua.
La Sorical, allertata immediatamente dagli
Uffici municipali del Servizio idrico integrato,
sta già provvedendo alla riparazione del
guasto.
Il Comune si scusa per la temporanea
disfunzione, sicuro dell’immediato ripristino
del servizio.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari