... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com oppure rtotommaso@hotmail.it *******

giovedì 30 marzo 2017

Riapre il Parco giochi comunale dopo i lavori di manutenzione

IL PRIMO APRILE
PROGRAMMATA L’APERTURA
DEI CANCELLI AI CITTADINI
DOPO I LAVORI DI
MANUTENZIONE DEGLI
AMBIENTI, OTTIMIZZAZIONE E
TRATTAMENTO DEL VERDE”

“Salvo imprevisti, il Parco Giochi
Comunale sarà riaperto sabato
primo aprile”.
Lo rende noto il Sindaco della città
di Castrovillari, Domenico Lo Polito,
il quale spiega “che presso l’area di
via Polisportivo si stanno
effettuando lavori di pulizia,
manutenzione ordinaria
comprendente sistemazione dei
luoghi e del verde nonché
trattamento per quegli alberi
interessati dalla processionaria”
,
tipo di lepidottero che aggredisce il
pino o conifere in genere e che, in
forma larvale, può causare allergie
negli animali e nelle persone se ne
vengono inavvertitamente in
contatto con i loro peli.
Tutto ciò per riconsegnare in
sicurezza e piena fruibilità ogni
spazio del parco, da sempre meta
per i piccoli e per i grandi,
“consapevoli, tra l’altro – precisa il
primo cittadino- del ruolo che
rivestono gli ambienti per la
collettività”.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(Giampiero Brunetti)

mercoledì 29 marzo 2017

Tennis tavolo in serie B, i complimenti del sindaco Domenico LoPolito

“Complimenti sentiti anche da parte mia e
dell’Amministrazione comunale per il risultato che ha
portato a casa il Tennistavolo Castrovillari dopo aver
battuto il Catanzaro.
La promozione in serie “B” è un obiettivo raggiunto
grazie alle capacità agonistiche di ciascun atleta,
all’apporto dei tecnici, come pure all’impegno del
Presidente della stessa Società sportiva, Giuseppe De
Gaio, che opera da tempo, con trasporto, per tale
disciplina la quale regala  ricadute d’immagine
importanti per il capoluogo del Pollino e opportunità nel
rendere questo sport un’occasione per dare una mano
perfino alle esigenze nel sociale.
Insomma, il “gioco” creato dal nostro Tennistavolo
sintetizza e porta nella vittoria tutto questo, rendendo
più consistente pure la presenza della rappresentanza
societaria in ambito regionale, a testimonianza del
lavoro, della dedizione e del desiderio di saper
accompagnare lo sport ed il settore con quella
singolarità che aiuta a rendere più blasonata finanche la
storia agonistica della stessa città. Per cui rallegramenti
ancora di cuore.”

Il Sindaco
f.to Domenico Lo Polito

Domenica di successi per la "corri castrovillari"


Una domenica particolarmente intensa di impegni per gli atleti della ASD CORRICASTROVILLARI in tutta Italia si è dimostrata anche piena di soddisfazioni.

Iniziamo dal campionato provinciale di cross che si è svolto a castrovillari ed organizzato dalla Tiger running Club.

I 118 Partecipanti delle varie squadre cosentine di sono confrontati nelle varie distanze tra i 1.000m e i 5.000m del bel percorso campestre del centro sportivo Etere. Il più veloce tra tutti è stato Michele Spingola, neo campione regionale cross M45, che ha tagliato il traguardo tra l'entusiasmo dei suoi compagni di squadra. Oltre Michele, Tra i 36 atleti della CORRICASTROVILLARI, hanno conquistato  il primo posto nelle rispettive categorie Valentina Maiolino (SF), Letizia Spingola (F35), Rossella Maltese (F45), Noemi Di Mare (Ragazze), Raffaele Lagani (M60) Angelo De Luca (M50) e Molti altri sono saliti sul podio.

Nello stesso momento Antonio Amodeo, Campione Regionale cross 2017, conquistava il 10 posto assoluto (4 degli italiani) tra i 3.000 partecipanti alla mezza maratona di Agropoli con l'eccellente tempo di 1:13:39.

Nella stessa giornata, alla centochilometri di Seregno, la Daniela De Stefano impressionava tutti precorrendo la tremenda distanza di 100km in sole 10ore e 35 min.

Si possono rivivere le sensazioni ed emozioni nel suo racconto sulla pagina FB corricastrovillari.

lunedì 27 marzo 2017

Sindaco dei bambini, al via il progetto di democrazia per i più piccoli


“L’Amministrazione comunale di Castrovillari dà
attuazione al Regolamento che istituisce il
Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi,
approvato con delibera di Consiglio Comunale n.
44 del 7 giugno 2016.”
Ne danno notizia Cristina Cosentino, delegata
al progetto Verticalia-Democrazia dal basso, e
Serena Carrozzino, Presidente della 4^
Commissione consiliare “Sport , Turismo,
Pubblica Istruzione, Cultura e Tempo Libero”.
“Il progetto- richiamano le due esponenti - è
volto a raggiungere importanti obiettivi, tra i
quali : la promozione della partecipazione
istituzionale dei bambini alla vita politica ed
amministrativa della Comunità locale, la crescita
culturale e didattica dei ragazzi, la conoscenza e
graduale consapevolezza dei ruoli amministrativi
che si svolgono oggi e si elaborano per il
prossimo domani, bisognosi sempre di quella
cittadinanza attiva per una crescita condivisa e
che oggi occorrerà saper accompagnare.”
Lunedì 27 marzo, così, si terrà il primo election
junior day negli Istituti Scolastici di Primo e
Secondo grado della città, dove i bambini,
saranno chiamati a candidare i loro
rappresentanti Consiglieri.
Martedì 4 aprile , invece, si svolgerà la seconda
giornata elettiva, durante la quale i candidati, in
“piena campagna elettorale”, presenteranno i
loro programmi, delineando i progetti; la mini
competizione si concluderà con l’elezione dei 16
Junior Consiglieri Comunali e, tutti in corsa, per
la carica di Sindaco dei Bambini della città di
Castrovillari.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

venerdì 24 marzo 2017

Installate le telecamere contro i vandali e contro l'abbandono dei rifiuti


“Per una maggiore tutela del Territorio e del suo
decoro, l’Amministrazione comunale di
Castrovillari continua la sua azione contro
l’abbandono indiscriminato dei rifiuti e, attraverso
l'ufficio ambiente, ha provveduto a video
sorvegliare l'area del parcheggio coperto di Canal
Greco, oggetto da tempo di questi atti incivili .”
Lo rendono noto il Sindaco e l’Assessore
all’Ambiente, rispettivamente Domenico Lo
Polito e Pasquale Pace i quali ricordano pure
“che è stata ripristinata in quei luoghi
l'illuminazione danneggiata dai soliti vandali di
turno, oggi, però, sotto maggiore controllo, grazie
alle nuove tecnologie in dotazione alle
municipalità”.
“Da tempo il Comune, con tutti i suoi Uffici e
Servizi ed in sinergia con la Polizia Municipale, i
carabinieri della Forestale di Castrovillari, gli
Ispettori Ambientali Volontari e gli uomini della
Calabra Maceri che si occupano della pulizia e
raccolta differenziata in città, si sta adoperando –
precisa l’Assessore Pace- per combattere, con
tutti gli strumenti in possesso, il fenomeno
dell’abbandono dei rifiuti e del vandalismo,
attraverso pure la vigilanza continua dei luoghi
che cammina a braccetto con momenti di
sensibilizzazione, prevenzione e contestazioni
amministrative delle violazioni.”
“Da qui – viene richiamato- la ferma volontà di
andare avanti per utilizzare al meglio tutte quelle
risorse umane, tecnologiche ed istituzionali che
insieme possono determinare il cambio di alcuni
comportamenti, deleteri per la comunità,
l’ambiente e l’intero sistema volto alla pulizia dei
luoghi ed alla loro tutela i quali, però,non possono
prescindere da quel civismo, fondamentale per la
qualità della vita di ogni comunità.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

CASTROVILLARI PER LE SCUOLE DI AMATRICE. CONSEGNATI GLI ATTESTATI AGLI ISTITUTI DEL CAPOLUOGO DEL POLLINO CHE HANNO CONTRIBUITO ALLA RACCOLTA CONDIVISA


Questa mattina , nella Sala Giunta, al primo piano del
palazzo di città di Castrovillari, l’Amministrazione
comunale, presente il Sindaco, Domenico Lo Polito, la
presidente della quarta Commissione consiliare “Sport ,
Turismo, Pubblica Istruzione, Cultura e Tempo Libero”,
Serena Carrozzino, ed il Presidente del Consiglio, Piero
Vico, ha consegnato  agli istituti scolastici del posto, che
si erano coinvolti nella seconda edizione di “Natale sotto le
strenne…dove l’arte diventa solidarietà” per  raccogliere
somme da devolvere ai bisogni delle scolaresche di
Amatrice, segnata dal Terremoto, gli attestati di
partecipazione.
Nella manifestazione in Comune, a cui sono intervenuti 
dirigenti e docenti, è stato sottolineato il valore
dell’iniziativa “che - come ha ricordato la stessa
Carrozzino- il prossimo anno verrà realizzata nel centro
cittadino per intercettare più persone possibili”.
“L’appuntamento, ancora una volta– è stato aggiunto-
ribadisce il motivo perché è nato  e perché s’inserisce nelle
programmazioni natalizie della città, le quali non possono
dimenticare esigenze, urgenze, disagi e sofferenze dei più
deboli e delle persone che necessitano , sempre, di questi
gesti di gratuità concreta. Una sinergia  che dà il senso
profondo dell’ avvenimento  , importante per la comunità
quanto per la crescita di quel sentimento diffuso che per 
ampliarsi ed essere corroborato non può prescindere
dall’impegno di ciascuno.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

L’IPSEOA “Karol Wojtyla” di Castrovillari e l’Associazione Solidarietà e Partecipazione, insieme per parlare della Costituzione Italiana

COMUNICATO STAMPA

Oggi Venerdì 24 marzo 2017 alle ore 10.30 presso l‘Istituto Professionale di Stato per i Servizi
dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera (IPSEOA) “Karol Wojtyla” di Castrovillari, diretto dalla
Dirigente Scolastica prof.ssa Franca Anna Damico, si terrà il primo seminario del Corso “Riflessioni sulla
Costituzione Italiana” rivolto agli studenti delle ultime classi dell’Istituto. L’iniziativa è inserita nell’ambito
del Progetto Legalità, coordinato dalla prof.ssa Anna Maria Graziadio, ed è stato realizzato in collaborazione
con l’Associazione “Solidarietà e Partecipazione” di Castrovillari, presieduta da Ferdinando Laghi. Luigi
Capolupo e Mirella Ieno hanno coordinato, per l’Associazione, gli aspetti organizzativi dei seminari.
Nel primo dei tre incontri il prof. Silvio Gambino, Docente di Diritto Costituzionale comparato all’Università
della Calabria, terrà la relazione su “Lavoro e persona come fondamenti della democrazia”.
Seguirà, il 7 aprile, il prof. Walter Nocito, Docente di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università della
Calabria, con il tema “Il principio democratico e la Costituzione”. Il ciclo degli incontri si concluderà venerdì
28 aprile con la relazione del prof. Antonio D’Andrea, Ordinario di Diritto Costituzionale all’Università di
Brescia, che parlerà de: “La Costituzione che abbiamo preservato”.
L’altissimo livello scientifico dei Relatori è già garanzia del successo dell’iniziativa, che viene proposta
all’indomani del lungo percorso che ha accompagnato il Paese alla consultazione referendaria del 4
dicembre scorso, il cui esito ha indicato, con chiarezza, come le tematiche costituzionali siano
profondamente sentite nel nostro Paese. E come la grande maggioranza degli Italiani consideri la nostra
Costituzione un Bene Comune da difendere e preservare.
L’IPSEOA “Karol Wojtyla” e l’Associazione “Solidarietà e Partecipazione”, hanno voluto proporre anche
localmente una delle iniziative che si stanno sviluppando in tutta Italia per valorizzare i temi dibattuti
durante la campagna referendaria e concorrere, in questo modo, alla sempre maggiore e migliore
conoscenza della nostra Costituzione. E, conseguentemente, alla crescita civile e democratica delle nuove
generazioni, trovando nella Direttrice Scolastica Franca Anna Damico la sensibilità sociale e la concretezza
operativa che hanno consentito la realizzazione dei seminari.

Istituto Professionale di Stato per i Servizi dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera “Karol Wojtyla”

Associazione Cittadina
“Solidarietà e Partecipazione"

giovedì 23 marzo 2017

Tragico incidente a Frascineto, muore un giovane

Una notizia che ha sconvolto la comunità quella che arriva da Frascineto, un giovane 24enne è deceduto a seguito delle ferite riportate in un incidente in campagna.
Il giovane sarebbe stato travolto dal proprio motozappa durante lavori nelle sue proprietà.
Trasportato al pronto soccorso è deceduto a seguito del trasferimento all'ospedale di Cosenza per la gravità delle lesioni riportate.
Sgomento ed incredulità tra le comunità dell'hinterland dove da tutti era conosciuto ed apprezzato.

Processionaria, le indicazioni del Comune per combattere questo insetto


Anche il Comune di Castrovillari dà le indicazioni per
debellare la processionaria, tipo di lepidottero  che
aggredisce il pino o conifere in genere e che, in forma
larvale, può causare allergie negli animali e nelle persone.
Il Sindaco, Domenico Lo Polito, a tal proposito ha emesso
un’ordinanza preventiva  che chiede ai proprietari di terreni,
dove insistono queste piante,  di effettuare verifiche  per
accertare la presenza di tali nidi.
Nel caso  di riscontro bisognerà distruggere le chiome dei
suddetti alberi adottando le opportune tutele individuali tipo
tuta, guanti, mascherine ed occhiali protettrici al fine di 
evitare il contatto con i peli urticanti di queste larve e
segnalando pure, con opportuna cartellonistica, la presenza
delle stesse nella zona.
E’ assolutamente vietato, poi, abbandonare i rami con i nidi
di processionaria rimossi presso le aree di raccolta dei rifiuti
o in qualsiasi contenitore.
L’ordinanza n.40 del 23 marzo 2017, che porta tali
disposizioni, si può leggere sul sito dell’ente
www.comune.castrovillari.cs.gov.it ; mentre è possibile
reperire altre informazioni dal Servizio Ambiente e Ciclo dei
Rifiuti, ubicato nell’ex palazzo di Giustizia su via xx
Settembre e raggiungibile per telefono allo 0981/25233.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

mercoledì 22 marzo 2017

Francesco Pirrera ospite al Comune alla radio per il Giro d'Italia 2017

Nella puntata odierna del Comune alla radio in onda su kontatto radio dalle ore 16:00 circa, sarà ospite Francesco Pirrera. La trasmissione condotta da Antonio Pandolfi in onda sui 97,7 FM tratterà come argomento l'attesa in città è la preparazione all'evento sportivo più importante del 2017 di questo territorio cioè il centesimo Giro d'Italia che avrà come città di tappa proprio Castrovillari il 12 maggio prossimo.
Mercoledì 22 MARZO  alle ore 16.05
In diretta su Kontatto Radio fm 97.70
Diretta Facebook
Live www kontattoradio.it
SMS e Whatsapp  348 38 83 963

martedì 21 marzo 2017

Fucarine di San Giuseppe, premiata la vincitrice della 25 edizione, ecco tutti i premi


La 25^ edizione delle “Fucarin’i San Giseppu e della Sagra d’i laghen’e ciciri”, svoltasi
il 18 marzo a sera,  è stata vinta   nuovamente dal quartiere n° 9 di Cammarata che si
è aggiudicato  il trofeo ed il premio di  500 euro offerti dal Comune affinché possano essere
spesi in attività per il rione.
Il Trofeo Gastronomia è stato consegnato invece per l’eccellente allestimento e i
migliori “lagheni e ciciri” alla Fucarina preparata dai residenti di piazza Matteotti
del Quartiere n. 3;  la focarina i l'urtu i Gaddu ( Piazza Dante) si è aggiudicata , poi, 
la Coppa per come hanno saputo realizzare l’animazione. Mentre  ai bambini della
Focarina di Cammarata è andata una menzione speciale per il loro entusiasmo e per la
grande partecipazione che hanno saputo imprimere e che fa ben auspicare per la  crescita
dell’appuntamento, che é quello di conservare e tramandare questa capacità di
appartenenza identitaria come  è stato richiamato da tutti durante la premiazione nella sala
Giunta al primo piano del palazzo di Città.
A tutte le altre Focarine partecipanti ( San Girolamo, Santa Lucia, Conca Del Re,
Casa Di Y’Sha) è stata consegnata una targa a ricordo della partecipazione e per la loro
forza nell’accogliere.
Le focarine in concorso erano 7 ma diverse- è stato richiamato- hanno arricchito
l’evento che vuole svilupparsi con un coinvolgimento sempre maggiore dei Quartieri e
cittadini.
Il successo di quest’anno è da ascrivere, comunque, alla consueta organizzazione 
certosina dell’Associazione Culturale Gruppo Folcloristico “Città di Castrovillari” che, con il
patrocinio dell’Amministrazione comunale  e l’importante  coinvolgimento dei   Quartieri, ha
espresso un altro bel momento di socializzazione e di festa, legato alla tradizione della città
e del suo popolo.
Nell’ambito della manifestazione si è giocata anche  la 23^ edizione  del Torneo di Calcio
Memorial “ Giovanni Visciglia”.
L’iniziativa ancora una volta è stata una grande opportunità per toccare con mano la
capacità della gente di coinvolgere e coinvolgersi, come hanno dichiarato, concordemente,
in più contributi ed in più modi, i rappresentanti della Giuria ( il vice Sindaco, Francesca
Dorato, la consigliera  Serena Carrozzino, il presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli 
-assenti perché impossibilitati l’Assessore Aldo Visciglia e Fedele Russo-) rilanciando il
valore inclusivo della manifestazione come dichiarato anche dal Sindaco, Domenico Lo
Polito. Presenti per l’occasione tra i diversi cittadini i consiglieri Nino La Falce e
Giuseppe Oliva.
“Una bella esperienza – ha poi precisato Antonio Notaro presidente
dell’Associazione Città di Castrovillari -  che si vuole ampliare ed affermare e che
racconta continuamente cosa può essere e fare una comunità quando vuole essere
suscitata dalla propria cultura. ”
L’appuntamento ha, così, valorizzato quelle forme di ritualità che persistono e rinascono
all’interno del tessuto sociale e che ribadiscono questo desiderio di accrescere le 
espressioni di sano vicinato e coinvolgimento, a più livelli ed allargato ad ogni età, per una
promozione dell’esistente, che non può fare a meno di questi momenti per perpetuare
storia, costume e legarli con capacità, vocazioni e desiderio di essere. Questa è la
scommessa per la 26^ edizione. 

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

lunedì 20 marzo 2017

Tagliati abusivamente Pioppi in area protetta. Sequestrata l’area e denunciati gli autori

Continua il controllo dei militari della Stazione
Carabinieri Parco di Morano Calabro finalizzato alla prevenzione e repressione dei
reati inerenti i tagli boschivi. Nei giorni scorsi è stata posta sotto sequestro, in località
“Laccata” di Campotenese nel Comune di Morano Calabro, un’area oggetto di un
taglio non autorizzato di piante di Pioppo. L’area, sottoposta a vincolo idrogeologico
e paesaggistico, ricade in zona “2” del Parco Nazionale del Pollino, è stata oggetto di
un taglio di 103 piante realizzato nella fascia di protezione rappresentata dai 150m
dalla sponda del torrente Battendiero a Campotenese. La denudazione del terreno
avvenuta con il taglio ha esposto ancor il terreno a fenomeni erosivi ed all’accumulo
di acqua, essendo questa una zona paludosa. Al momento del controllo sul posto è
stato rinvenuto una parte del legname oggetto del taglio pronto per essere prelevato.
Gli accertamenti eseguiti hanno portato al deferimento all’Autorità Giudiziaria di due
persone. Il committente e l’esecutore materiale del taglio.   

mercoledì 15 marzo 2017

Autonomia scolastica per L ipsia di Castrovillari, la soddisfazione del consigliere Vincenzo Tamburi

E' stato firmato stamane dal presidente della Provincia di Cosenza, Francesco Antonio Iacucci, il decreto che ridona autonomia scolastica all'Ipsia "Leonardo Da Vinci" di Castrovillari. A darne comunicazione è il consigliere provinciale Vincenzo Tamburi che della vicenda si era interessato direttamente rispondendo alla sollecitazione del corpo docente dell'istituto castrovillarese. 

Accertata la presenza di un numero idoneo di alunni (400) per conseguire l'autonomia scolastica la provincia si è subito attivata rispondendo al bisogno del territorio del Pollino. 

Stesso dicasi anche per il comune di Cassano all'Jonio dove - in piena sintonia con il sindaco Gianni Papasso - la provincia con l'interessamento del consigliere provinciale Tamburi ha lavorato per rispondere alle richieste dell'istituzione locale rispetto ai plessi dell'I.C. Zanotti Bianco e dei due istituti comprensivi il Lanza Milani di Cassano e la scuola primaria di Doria Troccoli di Lauropoli. 

La grande attenzione verso le esigenze culturali e scolastico del territorio provinciale hanno portato il presidente Iacucci a lavorare per restituire la reggerenza id sede all'istituto Enzo Siciliano di Bisignano. 

«E' questa la politica che ci piace - ha commentato Tamburi - quella che ascolta il territorio, ne prende in carico le problematiche, fa rete con le istituzioni locali per rispondere ai bisogni reali e concreti della quotidianità». 

martedì 14 marzo 2017

Premio giornalistico Giuliano Sancineti, pronta la prima edizione

COMUNICATO STAMPA
I edizione “Premio giornalistico Giuliano Sangineti”
“Senza passato non c’è presente né futuro”.
Nel marzo del 2014 ci lasciava prematuramente un grande collega giornalista Giuliano Sangineti.
La sua penna e la sua visione delle cose hanno contraddistinto per molto tempo la vita della città nel
suo sviluppo sociale, culturale e giornalistico. Oltre ad essere un brillante insegnante, fu attento
lettore della quotidianità interpretando i nuovi scenari della informazione locale co-fondando “Il diario
di Castrovillari” prima free press della città e del comprensorio che ancora oggi continua ad essere
tra le mani di tanti lettori.
Per ricordare la figura di Giuliano Sangineti come professionista e come uomo appassionato della
sua città – Castrovillari – e della sua terra per volontà della famiglia, attraverso la moglie Stefania
Ruotolo, e la figlia Barbara Sangineti, la nostra associazione culturale e testata giornalistica
abmreport in collaborazione con il Lions Club e il Kiwanis Club  hanno deciso di dar vita ad un
premio giornalistico alla memoria del collega prematuramente scomparso, da rivolgere agli studenti
delle scuole superiori. La premiazione avverrà il 4 maggio, giorno della nascita di Giuliano.
Una iniziativa che darà la possibilità agli studenti in procinto di affacciarsi alla carriera
universitaria, di ricevere un premio da spendere per la loro futura formazione, ed allo stesso tempo
che sia momento per pensare, riflettere e confrontarsi sulle tematiche del presente e della stretta
attualità contemporanea e territoriale in particolare, proseguendo l’opera informativa, giornalistica
ed educativa che Giuliano Sangineti ha sempre esercitato nella sua professione e nella sua vita.  Il
Premio è articolato in due sezioniriservate agli studenti (partecipanti individualmente)delle classi
quinte degli istituti superiori.

Tipologia di elaborati ammessi al concorso
Sezione fotografica:

1) Altri mondi. L’integrazione culturale nella diversità. L’immigrazione e la sua quotidianità vissuta
nel territorio
2) Il paesaggio e la sua identità. Sviluppo ecosostenibile legato al turismo e all’enogastronomia nel
territorio del Pollino.
Le fotografie potranno essere: in bianco e nero o a colori. Tutte le immagini dovranno essere
stampate su carta, di dimensioni 20x30 cm. Le stampe dovranno essere accompagnate da supporto
informatico (CD o chiavetta USB) contenente i file delle fotografie in formato JPG.

Sezione carta stampata:
1) I giovani e i nuovi media. Dalla carta stampata, ai social e web. Come cambia e si sviluppa
l’approccio alla comunicazione per i cosiddetti nativi digitali.
2)Sportivamente.  Descrivi un evento legato al territorio attraverso l’elaborazione di un racconto di
cronaca sportiva.
Ogni elaborato, scritto nella forma dell’articolo di giornale o saggio breve dovrà comporsi
dimassimo 4000 caratteri (spazi esclusi).

lunedì 13 marzo 2017

Italia Gioca 2017, anche Castrovillari a Cagliari per la manifestazione sportiva

La città di Castrovillari, per la Calabria, si sta
preparando- dopo l’esperienza avvincente vissuta
nel 2016 a San Felice Circeo in provincia di Latina-
per partecipare alla quarta edizione di “Italia
Gioca” 2017, manifestazione riservata agli amanti
di giochi senza frontiere italiani che quest’anno
verrà ospitata a Cagliari, in Sardegna, dal 31
agosto al 2 settembre, nell’impianto sportivo “R.
Santoru – CONI”.
Al momento ludico-sportivo nazionale
parteciperanno pure Castelfranco Pian di Scò per
la Toscana, Dalmine per la Lombardia, Moconesi
per la Liguria, Pescara per l’Abruzzo, Pescopagno
per la Basilicata, San Felice Circeo per il Lazio,
San Giorgio Jonico per la Puglia, San Prospero
per l’Emilia Romagna, Saviano per la Campania ,
Unione dei Comuni della Val di Sole per il
Trentino Alto Adige, Verbania per il Piemonte oltre
Cagliari per la Sardegna e Castrovillari.
Le 13 squadre, con decine di atleti, tecnici e
dirigenti, che competeranno nella iniziativa
denominata "Shardana Giochi senza Tempo" si
misureranno in gare di abilità, destrezza e tenacia
per arrivare al trofeo in palio.
Il progetto Italia Gioca, nato dall’idea di alcuni amici
che si sono trovati in rete per condividere le
esperienze nell’organizzazione dei giochi senza
frontiere, senza quartiere, senza barriere, nelle
diverse città italiane e grazie al grande movimento
sui social, sta raggiungendo sempre più giovani e
meno giovani con l’intento di migliorare,
coinvolgendo sempre più, per diffondere la cultura
del gioco “sano” e che unisce .

Il comune alla Radio, ospite il sindaco Domenico LoPolito

Ospite questo pomeriggio al Comune alla radio il sindaco di Castrovillari Domenico Lo Polito . In onda alle ore 16.05
In diretta su Kontatto Radio fm 97.700
Live www kontattoradio.it
Diretta Facebook
SMS e Whatsapp 348 38 83 9 6 3

sabato 11 marzo 2017

Mariella Nava ospite a Kontatto Radio, in occasione della presentazione del nuovo Cd

Sabato 11 Marzo presso il Circolo Cittadino di Castrovillari alle ore 21.30, grande evento organizzato da LA GRANDE BELLEZZA: MARIELLA NAVA incontrerà il pubblico, in occasione dell'uscita del suo nuovo CD " Epoca". Alle 18 sarà ospite di Kontatto Radio all'interno del programma "MUSIC IS LIFE" di Cinzia De Santis....una chiacchierata con una "GRANDE" del panorama musicale italiano.
Live streaming: www.kontattoradio.it
Tel. 0981/28542  Sms/Whatsapp: 3483883963
Video live fb

venerdì 10 marzo 2017

Fervono i preparativi per il Giro d'Italia, in settimana i tecnici televisivi della Rai


Continua la preparazione della città di
Castrovillari per accogliere la 7^ tappa
del 100° Giro d’Italia , che si muoverà
il 12 maggio dal capoluogo del Pollino
per portare i “girini”
, dopo circa 193
chilometri, ad Alberobello , in Puglia.
A tal proposito l’Amministrazione
comunale ha reso noto che nella
mattinata di giovedì 16 marzo una
squadra di tecnici della sede RAI di
Torino effettuerà un sopralluogo nella
nostra città guidata dal dr. Sergio
Malengo.
“Un’occasione- si fa presente– non solo
per far conoscere il percorso già
disegnato e verificato il 10 novembre
scorso con lo staff organizzativo del
Giro, ma anche per indicare quelle
eccellenze storiche, artistiche e
paesaggistiche che nelle dirette TV
rappresenteranno il capoluogo del
Pollino, da sempre snodo di tre regioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

giovedì 9 marzo 2017

Due sentenze del Tar danno ragione al comune di Castrovillari


Doppia vittoria al Tar per il Comune di Castrovillari.
Grazie alla prima presto inizieranno i lavori per il
ripristino della viabilità stradale di accesso al
Santuario della Madonna del Castello in quanto oggi
l’Ente si è visto riconosciuto i propri adempimenti,
dopo l’ordinanza a suo favore nella disputa giuridica
con la prima ditta dinanzi al Tar di Catanzaro, pure
nel dispositivo conclusivo corrispondente a tale
vicenda. L’altra sentenza registrata sempre a suo
favore riguarda il contenzioso scaturito per
l’efficientamento energetico della scuola Media
“Enrico De Nicola”.
La duplice affermazione raggiunta dal capoluogo del
Pollino in sede di giustizia amministrativa “grazie alle
buone pratiche compiute dal Comune e all’opera del
proprio Ufficio Legale- ha richiamato con
fermezza e soddisfazione il Sindaco, Domenico
Lo Polito, ringraziando pure il personale di tale
servizio interno all’Ente- esprime la capacità
gestionale che sta portando avanti l’Amministrazione
nell’interesse della città e del bene collettivo,
osservando sempre procedure che rispettano la
bontà dei risultati e che non possono prescindere ,
per arrivare ad esiti certi, da correttezza, buon
senso, rispetto dei tempi, delle regole e degli accordi
di capitolato.”
“ Tutto ciò- ha ribadito- anche nell’interesse delle
casse comunali e nel rispetto di quella spending
review che chiede , con altri suggerimenti diattenzione per la razionalizzazione della spesa e delle
stesse economie che vengono dedicate o trasmesse
alle pubbliche amministrazioni per realizzare opere,
maggiori controlli, precauzioni e vigilanze continue
sull’azione che viene portata avanti e che non può
prescindere dai tanti sacrifici, che si richiedono ai
cittadini, ritenuti necessari per amministrare la cosa
pubblica.”
“Da qui- conclude il primo cittadino- il significato
profondo della duplice vittoria con il doppio
dispositivo di oggi espresso dal Tribunale di
Catanzaro nei confronti del Comune di Castrovillari.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

mercoledì 8 marzo 2017

Francesca Dorato ospite al Comune alla radio

La vicesindaco Francesca Dorato sarà ospite della trasmissione radiofonica di Kontatto radio " Il Comune alla radio" condotta da Antonio Pandolfi. La trasmissione di approfondimento politico andrà in onda questo pomeriggio mercoledì 8 marzo a partire dalle ore 16:05 sulle frequenze di Kontatto radio 97,7 FM o in in diretta Facebook sulla pagina di kontatto radio ed in streaming su www.kontattoradio.it

martedì 7 marzo 2017

Transumanze culturali tra due parchi, al circolo cittadino sottoscritto l'accordo tra 45 comuni


Sottoscritto, nel Circolo Cittadino di Castrovillari,
l’accordo di programma che si invierà al Ministero dei
Beni e delle Attività Culturali e del Turismo da parte dei
45 soggetti, tra Sindaci e rappresentanti istituzionali
dei rispettivi Comuni che, con i loro territori (tra due
parchi nazionali, Parco Nazionale del Pollino, versante
calabro, e Parco Nazionale della Calabria, con la Sila
Grande), rappresentano la cordata di cui la città di
Castrovillari è Comune capofila del progetto
“Transumanze culturali tra due parchi”, assegnatario di
un finanziamento europeo per aver partecipato ad un
bando ministeriale arrivato tra i primi 19 per la
valorizzazione delle Aree di attrazione culturale del
Sud.
Un momento importate, suscitato da una strategia
di Area che potrà portare risorse sino a
100milioni di euro.
A Roma, poi, presso il dicastero,il primo cittadino del
Comune capo fila apporrà la firma sulla convenzione
che di fatto creerà il rilascio delle risorse dedicate
all’avvio del progetto.
“L’idea – ha riferito il Sindaco Domenico Lo Polito
a margine della riunione - si basa su nuove
concentrazioni che, per la prima volta, affiancano aree
distanti come la Sila, la Presila, la valle del Crati
oltre all’Esaro, l’Alto e Basso Tirreno, in una nuova
programmazione tesa alla salvaguardia e sviluppo delle
aree interne attori di un iniziale processo di crescita
comune dal basso , indispensabile per il nostro
sviluppo integrato, quello che non può fare in ogni caso
a meno di questi criteri di condivisione, come della
cultura, della memoria rurale e dell’identità che li
accomuna.”
La presentazione del progetto- come si ricorderà-,
per partecipare al Bando MiBACT avvenne il luglio
scorso nella sala consiliare del Comune di San Marco
Argentano.
Soddisfatti tutti i partecipanti, consapevoli della portata
e valenza istituzionale di tale azione sinergica di cui
sempre più necessita la Calabria per recuperare
sviluppo ed intercettare attenzioni.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

Emodinamica h24 finalmente è realtà


Il laboratorio di emodinamica H24, finalmente attivato
nell’Ospedale di Castrovillari- come preannunciato
qualche giorno fa da organi d’informazione- è stato
presentato questa mattina ufficialmente alla stampa
nella sala riunioni del nosocomio del capoluogo del
Pollino al cospetto del Sindaco, Domenico Lo Polito,
del direttore generale dell’Azienda Sanitaria
Provinciale di Cosenza , Raffaele Mauro, del
direttore di cardiologia, Giovanni Bisignani, e del
direttore Medico del Presidio Ospedaliero di
Castrovillari, Salvatore De Paola.
L’importante servizio è stato sottolineato da tutti i
partecipanti per ciò che significa in termini di aiuto
alla vita e per i coinvolgimenti che ha determinato
circa il concreto realizzo.
Un iter proveniente da lontano che ha implicato pure
più soggetti e sollecitazioni, anche da parte
dell’Amministrazione comunale per il suo atteso
utilizzo, “troppo importante- è stato detto- nel
nostro Ospedale, anche per il ruolo che riveste nel
Comprensorio.”
“Un dato – ha aggiunto a margine del momento il
primo cittadino che, con gli altri, ha sottolineato
grande soddisfazione per la realizzazione,
ringraziando i vertici ASP e sollecitandoli per
rendere l’Ospedale e la sanità nella zona sempre
più rispondenti alle esigenze di salute- che si
muove nel segno del diritto alla salute dei cittadini e ,
soprattutto, nella necessità di chi soffre particolari
patologie.”
“L’attivazione dell’Emodinamica – ha aggiunto Lo Polito il quale era accompagnato dal presidente
del Consiglio, Piero Vico - strutturerà e supporterà
meglio il servizio di cardiologia, diretto dal dottor
Giovanni Bisignani, attivo da anni, con i suoi
collaboratori, ad offrire il massimo in materia di
prevenzione e di cura ai cardiopatici.”
Oggi il servizio di Emodinamica, pronto a tutti gli
effetti con gli appositi macchinari si mette, così, a
disposizione della salute del Territorio, rilanciando
l’idea che la sanità è uno dei doveri umani più
vincolanti oltre ad essere un ambito di responsabilità
comune.
Il momento ha registrato in sala la partecipazione di
sanitari ed altri consiglieri comunali.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

sabato 4 marzo 2017

Novità per la raccolta differenziata in arrivo


“La sfida al miglioramento dei servizi di raccolta differenziata, messa in campo dal
Comune di Castrovillari in collaborazione con l’azienda Calabra Maceri che effettua il
servizio di raccolta nel capoluogo del Pollino, è iniziata ufficialmente ieri pomeriggio
nella sala Consiliare del Palazzo di Città alla presenza di operatori ecologici,
dipendenti comunali e cittadini, interessati direttamente alle novità che verranno
attivate progressivamente nel corso del 2017.”
Lo hanno affermato, a partire dalle informazioni emerse nei contributi e dalle
constatazioni delle partecipazioni, gli amministratori comunali durante il convegno
sulle novità in cantiere della raccolta differenziata fra tracciabilità e prossimi servizi,
richiamati, in apertura, dal Sindaco, Domenico Lo Polito, che ha ricordato
l’impegno dell’amministrazione in questo difficile settore “dopo- ha spiegato- le crisi
passate e superate grazie alla sinergia attivata tra tutti i protagonisti di questo
complesso processo: azienda che opera il servizio di raccolta, cittadini che
contribuiscono al corretto conferimento dei rifiuti ed uffici comunali che controllano
affinché vengano rispettate le norme ed il capitolato speciale d’appalto”.
L’Assessore all’Ambiente, Pasquale Pace, anche in veste di moderatore, nel
raccordare gli interventi non ha perso l’occasione per far presente “come il processo
di cambiamento di cui la città sarà ancor più protagonista, non potrà sicuramente
avvenire in maniera rapida, perché questo creerebbe degli sconvolgimenti in un
sistema rigido e delicato quale quello della raccolta differenziata; pertanto, bisognerà
accompagnare il processo di cambiamento con una corretta ed intensiva campagna di
informazione e sensibilizzazione per far meglio comprendere i nuovi sistemi,
garantendo, altresì, la collaborazione dei cittadini; inoltre, una prima fase di
sperimentazione sarà necessaria per raccogliere dati da analizzare e sui quali
ragionare in maniera analitica al fine di proporre, poi, una tariffa che si adatti al
reale contesto cittadino.”
L’appuntamento ha registrato una dettagliata relazione da parte del geometra
Francesco Bianchimani che ha illustrato, per conto dell’Ufficio Ambiente, le
caratteristiche del nuovo capitolato d’appalto chiamando nuovamente “la spiccata
vocazione ambientale che ne ha guidato la stesura, esigendo, così, l’utilizzo di mezzi
ecologici per espletare il servizio e incrementando l’impiego della pratica del
compostaggio domestico oltre ad un aumento occupazionale del personale in servizio
che è stato passato a full-time senza gravare sui costi generali.” Tra le tante novità
che vedranno a breve la luce- è stato poi rammentato- , c’é la costruzione della
nuova isola ecologica nella zona PIP, molto vicina al centro abitato per favorire il
conferimento volontario, riducendo ancora i percorsi di raccolta. Tale infrastruttura
sarà il nuovo “quartier generale”, dotato di spogliatoi per gli operatori, di cassoni per
il conferimento autonomo da parte dei cittadini, con relativo sistema di premialità e
di tutte le tecnologie indispensabili per coordinare la raccolta in maniera efficace ed
efficiente.
Il contributo della ditta Calabra Maceri è giunto da Crescenzo Pellegrino,
responsabile delle Relazioni con gli Enti pubblici, il quale ha dichiarato “come
l’azienda si sia perfettamente integrata nel contesto castrovillarese che, oltre ad
essere molto accogliente, si è dimostrato anche pronto a recepire le nuove sfide
lanciate dalla modernità”; qui’ si è aggiunto l’intervento di Mariateresa Celebre, in
qualità di responsabile dell’informazione e del marketing dell’azienda, la quale ha
disegnato le azioni idonee a migliorare il servizio di raccolta, soffermandosi,
soprattutto, sull’impiantistica avanzata “messa a disposizione dall’azienda che chiudeil ciclo dei rifiuti, e del trattamento delle materie con particolare riferimento alla
raccolta della frazione organica che, dopo essere trattata in appositi impianti di
compostaggio, dotati delle più avanzate tecnologie, diviene compost di qualità da
immettere sul mercato.“
La parte più tecnologica dell’azione in programma è stata raccontata dall’ingegnere
Ferraro il quale, per conto della UNIPLAN, ha spiegato il sistema di tracciabilità della
frazione indifferenziata che “permetterà, attraverso un apposito microchip
programmabile di tipo RFiD, installato su tutti i contenitori che saranno consegnati
alle utenze domestiche e non, di contare il numero di svuotamento dei contenitori
oltre che l’orario e la posizione specifica, in modo da poter applicare in maniera
puntuale una tariffazione basata sulla reale quantità di rifiuto indifferenziato prodotto
che è, poi, quello per il quale le tariffe di trattamento e smaltimento fanno
drasticamente lievitare i costi dell’intero servizio.”
Gli apporti hanno suscitato diversi interventi tra il pubblico, rappresentando la
necessità di riuscire a tracciare in maniera singola pure le utenze concernenti i
condomini, “per i quali sono, invece, previsti – si è specificato- , così come avviene
in diverse città del nord, dei contenitori comuni per ovvie ragioni logistiche di spazio
e di decoro.”
“E’, comunque, ferma volontà di tutti gli attori che coordinano questo processo di
cambiamento – è stato affermato-, di riuscire a risolvere gli imprevisti o i problemi
che dovessero sorgere durante il periodo di sperimentazione di questi nuovi sistemi.”
L’appuntamento è stato solo l’inizio di una serie per accompagnare e far crescere
meglio la sensibilità ambientale dei cittadini, “a cui daranno una mano- ha
sostenuto l’Assessore Pace ringraziando gli intervenuti e concludendo- i
confronti periodici con i Comitati di Quartiere, strumenti di cittadinanza attiva per
veicolare ogni contenuto, importante per il bene comune” e “gli ispettori ambientali
volontari, importanti per collaborare, nella fase di controllo, all’accertamento delle
corrette modalità di conferimento,che possono prevedere sanzioni solo come ultima
scelta per contrastare l’indolenza. Con questi approcci sarà possibile salvaguardare il
nostro territorio e tramandarlo nel migliore dei modi alle future generazioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

venerdì 3 marzo 2017

Adeguamento sismico, prossima la scadenza delle domande


Scadrà il prossimo 27 marzo, alle
ore 12, la possibilità di presentare
domanda da parte dei cittadini per
richiedere contributi, necessari alla
realizzazione d’interventi strutturali
per il miglioramento sismico o per la
demolizione e ricostruzione di edifici
privati.
Saranno prese in esame solo le
domande che arriveranno al
protocollo del Comune di
Castrovillari entro i suddetti termini.
Il differimento per la presentazione è
stato comunicato dalla Regione in
seguito ad indicazioni della
Protezione Civile Nazionale circa il
nuovo programma di gestione.
Per ulteriori notizie si può consultare
l’avviso pubblico sul sito dell’ente,
digitando
www.comune.castrovillari.cs.gov.it
.
L’ufficio stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

giovedì 2 marzo 2017

Cheope si riconferma La Vetrina più bella del Carnevale, tutti i numeri del IV concorso per vetrine

Finalmente ci siamo, il concorso " la vetrina più bella del Carnevale" 2017 ha il suo vincitore, si tratta per il secondo anno consecutivo del giovane Wedding Planner Danilo Di Marco che con la vetrina della sua attività commerciale Cheope ha riscosso il maggior numero di consensi sul web. I nostri complimenti vanno al giovane Danilo che con 513 voti si riconferma la vetrina più bella del Carnevale di Castrovillari, i nostri ringraziamenti a tutti i commercianti che con le loro vetrine hanno contribuito a rallegrare e creare l'atmosfera di festa tipica del Carnevale; un'edizione che ha visto crescere il livello e la qualità delle vetrine creando quella sana e giusta competizione tra tutti i commercianti della città di cui a beneficiarne è stato sicuramente il 59esimo Carnevale di Castrovillari, avendo un valore aggiunto nella sua bellezza e nella sua presentazione.
I ringraziamenti più sinceri da Castrovillari blog a tutti i commercianti che con la loro fantasia hanno addobbato le vetrine della città, grazie a tutti vi aspettiamo numerosi al 60° Carnevale di Castrovillari

INIZIO VOTAZIONI SABATO 25/2/2017
VOTI RILEVATI ALLE 23:59 DEL 28/2/2017

FABRIK 218
LA CASA DEL GIOCATTOLO 11
FARMACIA D'ATRI 81
GIGA STORE 36
FRESCODÌ 33
BENETTON 20
CLOE' 3
FARMACI E BENESSERE 86
LADY FASHION 5
RIFLESSI 29
ORIGINAL MARINES 22
KAP 37
TABACCHI FERRARO 285
BALOON PARTY 8
SISTER 9
MERAVOGLIE 9
CARACCIOLO MODA 16
L'AIUOLA 310
DI CUNTO 74
L' EDICOLE' 2
LA COCCINELLA 2
LA MAGIA CARTOLERIA 6
ELITE' GIOIELLERIA 26
PORTOBELLO 13
SISLEY YOUNG 12
CARTOLIBRERIA FD 11
LA FRECCIA AZZURRA 16
LIBRERIA L A REGINA 4
MODA MERCERIA 4
BARONE GIOIELLI 15
NEW HILTON 29
TAFURI PELLETTERIA 15
ASS. MONDO DELL'ARTE 15
CHEOPE 513
PRONTO FOTO 5
QUI QUO QUA 40
SHOPPING CENTER 8
BALOON ART 16

CLASSIFICA FINALE:

1. Cheope 513
2. L'aiuola 310
3. Tabacchi Ferraro 285
4. Fabrik 218

TUTTI GLI ALTRI INFERIORE A 100 MI PIACE

mercoledì 1 marzo 2017

Il sindaco si complimenta con Dario De Luca per il premio tragos

“Un nuovo riconoscimento ad una delle
capacità del team di Scena Verticale,
richiama la passione di Chi il teatro ce l’ha
nel cuore e nel sangue da una vita.
È quanto, in sintesi, afferma il Primo
Premio Tragos, nell’ambito di quello
europeo di Drammaturgia dedicato alla
memoria di Ernesto Calindri, consegnato a
Dario De Luca al Piccolo Teatro di Milano,
per la sua intensa regia ne "Il Vangelo
secondo Antonio”.
Un dato che scaturisce dalla stupenda
tenerezza umana di Dario nell’aver saputo
esprimere ed imprimere in questo lavoro,
anche con caratterizzazioni simpatiche tra
le diverse, pregne di riguardo per l’Altro, la
sofferenza di quanti vivono accanto ai
malati di Alzheimer, riscoprendo e
rilanciando,anche per caso, in tale libertà di
essere e di porsi, la bellezza e la vertigine
della nostra condizione,
fragile,insufficiente, comunque ferita e
sempre alla ricerca della verità di se.
Intuizioni e ricerca che fanno, comunque,
grande la gente, come la Compagnia-
Laboratorio di Scena Verticale, produttrice
di elaborazioni, come quella altamente
riconosciuta, e Dario a cui vanno i miei
auguri a nome e per conto pure
dell’Amministrazione e della città che, in
queste testimonianze, non può che
sorprendere, ancora una volta, la forza
propulsiva della nostra cultura tra identità, sensibilità , percezioni ed esistenza.
Fattori per cui vale la pena mettersi in
gioco nella realtà, con dignità e
abnegazione, come ha dimostrato Dario in
questo suo coinvolgimento, confermando
l’importanza e l’essenza della condivisione.
Ancora ad maiora!”

Il Sindaco
f.to Domenico Lo Polito

Cala il sipario sulla 59esima edizione del Carnevale di Castrovillari


Con il falò di “Re Burlone” si è chiusa , con un bilancio più che positivo, la
59° Edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del
Folklore. Dieci giorni di allegria e spensieratezza, oltre 100 gli appuntamenti
che hanno spaziato dal mascheramento al folklore, dalla gastronomia allo
sport senza dimenticare la cultura con i vari seminari organizzati dalla
consulta scientifica della Pro Loco; 40 mila,spettatori presenti all’evento e
decine e decine di migliaia, quelli che hanno seguito la manifestazione
attraverso le dirette televisive e sullo streaming, quasi duemila figuranti
hanno preso parte al lungo serpentone della sfilata , per festeggiare insieme a
“ Re Carnevale”ed ancora un nutrito numero di studenti dell’Erasmus ,che
hanno scelto la manifestazione carnascialesca inserita tra i grandi Carnevali
storici d’Italia.
Ad aggiudicarsi nella centralissima piazza Municipio, davanti la giuria
tecnica il XXIII Concorso per Maschere è stato il gruppo del Liceo
Scientifico “ Mattei” “El Circo de las maravillas” che ha totalizzato 771
voti; secondo posto “ Noi ... liberi come aquiloni, gruppo realizzato dalla
scuola dell’infanzia e primarie II° circolo Santi Medici con un punteggio
di 761 voti, terzo posto per la scuola dell’infanzia I° Circolo Rione Civita
“ Pinocchiando”, che ha totalizzato 753 voti. Ques’anno poi il ritorno dei
carri allegorici voluti fortemente dalla locale Amministrazione Comunale.
Al primo posto con 801 punti si è piazzato il carro “Carnival Fest” che
ha ricevuto anche il Trofeo “ Minasi”, al secondo “ Harry Potter” con 799
voti sul podio al terzo posto “Avatar” con 786 voti, al quarto con 746 il
carro “Inquadriamoci nell’arte” e al quinto posto “ L’ape Maya” con 672
voti.
Ai primi 6 gruppi classificati in concorso sarà assegnato un premio di
€ 1.500,00 al 1° classificato
€ 1.000,00 al 2° classificato
€ 800,00 al 3° classificato.
€ 100,00 al 4° classificato
€ 100,00 al 5° classificato
€ 100,00 al 6° classificato.
I premi e le modalità di erogazione (tempi e modi) del 1°, 2° e 3° classificato
sono prerogativa diretta dell’Amministrazione Comunale di Castrovillari.
Mentre i premi del 4°, 5° e 6° saranno erogati dalla Pro Loco.
Sul palco, allestito nella centralissima piazza Municipio, sono stati premiati
anche i vincitori del XV Concorso A “Sirinata d’a Savuzizza”, uno degli
appuntamenti più attesi e caratteristici del Carnevale di Castrovillari,
dedicato al compianto artista castrovillarese Gianni Francomano, il premio è
andato al gruppo “ I senza sinzu” anche se lo stesso punteggio lo aveva
raggiunto il gruppo “ Simmu i Napuli paisà”, che per modalità di regolamento,
e avendo il gruppo vinto lo scorso anno, è andato ai “ I senza sinzu”. Per
quanto riguarda invece l’estrazione dei biglietti della “Lotteria del
Carnevale”, l’estrazione sarà fatta sabato 4 marzo alle ore 10,00 c/o il
Comune.
Presenti alla sfilata di martedì anche il Gruppo Folk Città di Castrovillari, il
Gruppo Folkloristico "JUZYNA" , Città di Zawoja - Polonia, “I piccoli
della Pro Loco” e il Gruppo Folklorico Pro Loco di Castrovillari. La
presentazione dell’intera sfilata è stata affidata a Carlo Catucci affiancato da
Elisabetta Francomano e Federica Labonia che ha visto nell’attesa
dell’arrivo del lungo serpentone esibizione della giovane cantante albanese,
Sibora Leka e dell’ancor più giovane cosentina, Lucrezia Cavaliere.
Il bilancio delle tre sfilate, quella di domenica mattina con la “ Parata della
Gioia”, del pomeriggio ( bagnata purtroppo dalla pioggia) e quella conclusiva
di martedì, è stato più che positivo per il presidente ed il direttore artistico
della Pro Loco cittadina, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo
Bonifati, vere “ macchine da guerra” e per il sindaco di Castrovillari, Mimmo
Lo Polito.
Il numeroso pubblico accorso nella città del Pollino, è rimasto incollato lungo
il percorso della sfilata,per vedere da vicino uno dei carnevali più belli del
Meridione d’Italia. Le sue origini si perdono nella notte dei tempi, una prima
rappresentazione si è avuta, nel 1635, quando davanti al Municipio venne
rappresentata la farsa in vernacolo “Organtino” di Cesare Quintana.
Un vero e proprio bagno di folla ha salutato “Re Carnevale” che ha dovuto
lasciare il suo regno alla Quaresima ( a cura della compagnia teatrale “ J
Pirrupaini“ - testi di Mena Filpo con Marilena La Polla, nelle vesti della
Quaresima e Massimo La Falce in quelli di Re burlone“.
Poi tutti a ballare, grazie alle coreografie curate dall’Ass. Cultura C.E.A. di
Tilde Nocera e Sarà Danza, musica e danze proseguite con il concerto di
Ciccio Nucera Band e la sua “La Tarantella crea dipendenza Tour”.
Un ringraziamento particolare, da parte del presidente della Pro Loco,
Eugenio Iannelli e del direttore artistico, Gerardo Bonifati, più che
soddisfatti della riuscita della manifestazione alle forze dell’ordine, ai
volontari a tutti i partecipanti, attori principali della manifestazione
carnascialesca, e in modo particolare a tutte le scuole che hanno preso parte
all’evento, rendendolo frizzante, colorato, allegro, vivace; ingredienti questi
che hanno fatto del Carnevale di Castrovillari una punta di “diamante “degli
eventi invernali del mezzogiorno d’Italia.

(FOTO Pino Iazzolino)

L’ evento è stato organizzato dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con
la locale Amministrazione Comunale, la Regione Calabria, il Parco
Nazionale del Pollino, la BCC Medio Crati di Rende, la Gas Pollino ,
patrocinata dalla Provincia di Cosenza e sostenuta da numerosi sponsor
privati che da anni credono nella manifestazione ed impreziosita dai brand
A.C.T. ( Ambiente, Cultura,Turismo) e da “ Castrovillari Città Festival”.

DI SEGUITO GLI ALTRI GRUPPI CHE HANNO PARTECIPATO AL CONCORSO

4°) L’APPARENZA ...INGANNA - Scuola Media di Castrovillari 742 voti
5°) UN AMORE DI CARNEVALE - CUPIDO IN LOVE 727 voti
6° ) HAPPY DAYS - ITCG Pitagora – Calvosa 723 voti
6°) CARNIVAL FEST 723 voti
7°) WELCOME TO THE CIRCUS 719 voti
8° ) VOLTO PAGINA ... - ITIS E. Fermi 711 voti
9° ) BLA BLA BLA 708 voti
10° ) In-QUADRI-amoci...nell’arte - Liceo Artistico - Classico 692 voti
11° ) LA NATURA SI FA ARTE - I.P.S.E.O.A. Karol Wojtyla 690 voti
12°) EUFORIA A CORTE 656 voti
13°) L’APE MAIA 649 voti
14° ) SIAMO TUTTI PAGLIACCI - Centro Sociale Anziani L’Amicizia 643
voti
15°) HARRY POTTER 631 voti
16°) AVATAR 615 voti

UFFICIO STAMPA
ARCA COMMUNICATION